Conferenza stampa Weston McKennie, le sue prime parole alla Juventus

0
8

Il nuovo acquisto dei bianconeri si presenta nella conferenza stampa. Il giovane centrocampista è il rinforzo a mediana richiesto da Andrea Pirlo

Weston McKennie, Juventus (Getty Images)

Weston McKennie in conferenza stampa live. Il giovane centrocampista americano arrivato dallo Schalke 04 si presenta a tutti i tifosi bianconeri. Classe 1998 proveniente dalla Bundesliga, McKennie è arrivato in prestito, con riscatto previsto a 30 milioni di euro. Il mediano sarà un rinforzo molto importante nella rosa di Pirlo. Nel ruolo d’interno del centrocampo, vista la sua grande abilità nel recuperare palloni, McKennie saprà farsi trovare pronto alla richieste del mister. Vestirà la maglia numero 14

LEGGI ANCHE>>>Suarez alla Juventus, Calciomercato: idea dei bianconeri

Conferenza stampa Weston McKennie, le sue prime parole alla Juventus

Calciomercato Juventus
McKennie è un nuovo giocatore della Juventus (Getty Images)

Nell’Under 23 il calciatore ha vinto un record, arrivando secondo, per aver recuperato più palloni durante la stagione. Un giocatore che date le sue abilità diventa oggi necessario dopo l’addio di Blaise Matuidi.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, ufficiale: preso il nuovo terzino destro

McKennie si è già visto entusiasta della sua nuova avventura bianconera, dando forte ottimismo in allenamento per la sua determinazione. Il giocatore infatti potrà essere adattato anche davanti alla difesa e, vista la sua giovane età, verrà utilizzato spesso durante tutto il corso delle competizioni. Una stagione lunga e piena di competizioni importanti. McKennie si presenta in conferenza stampa a tutto il popolo bianconero, pronto e determinato per la sua nuova avventura in Serie A. Già qualche settimana fa in un’intervista l’americano ha fatto capire che non è uno che si accontenta facilmente: o tutto o niente. Insomma il phisique du role sembra quello adatto per vestire i colori bianconeri. In attesa di ufficializzare l’altro colpo in attacco, che dovrebbe essere quasi sicuramente Luis Suarez, il giocatore in settimana dovrebbe svolgere l’iter con un esame online per diventare cittadino comunitario e quindi, successivamente diventare un giocatore bianconero, la Juventus è pronta per annunciare ufficialmente l’identità del nuovo centrocampista di Andrea Pirlo, durante questa conferenza stampa. Weston McKennie è il nuovo centrocampista americano arrivato dalla Bundesliga che ha già DNA bianconero. Dovrà raccogliere l’eredità di Blaise Matuidi, ecco le sue parole nella conferenza stampa live:

«La Juventus è un club internazionale, è famoso nel mondo; negli Stati Uniti i negozi vendono le magliette bianconere. Se potrò contribuire a far crescere ancora il brand, ne sarò felicissimo» ha detto il centrocampista. «L’idea di venire a giocare qui, in un club con una grandissima storia, mi ha entusiasmato da subito. Non c’è stato bisogno di convincermi perché per me questo è un sogno diventato realtà. – spiega McKennie – «Il mio punto di forza? Il recupero del possesso palla; ho parlato con mister Pirlo
e apprezza questa caratteristica. Siamo sulla stessa lunghezza d’onda sulla mia posizione in campo. Giocare con Cristiano Ronaldo, vedere come si muove e come lavora mi porterà grandissimi vantaggi. Il mio idolo da bambino? Francesco Totti».

«E’ un grande onore essere il primo giocatore statunitense della storia della Juventus. Avere l’opportunità di indossare questa maglia, rappresentando il mio paese e di fare avvicinare i giovani americani al calcio mi rende fiero» ha concluso McKennie.