Suarez, due ostacoli da superare per il sì definitivo alla Juventus

0
3

Sono due gli ostacoli che la Juventus deve superare per portare Suarez da Pirlo. Il primo è il passaporto, il secondo la buonuscita dal Barcellona.

Luis Suarez, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il Corriere dello Sport dà un aggiornamento sulla situazione di Luis Suarez. Il Pistolero, si legge, ieri ha ripreso ad allenarsi con il Barcellona in attesa di proseguire con le pratiche per ottenere la cittadinanza italiana. La Juventus segue con grande interesse la vicenda perché attende di abbracciarlo a Torino. In settimana, come noto, sosterrà l’esame di italiano propedeutico per portare avanti gli altri adempimenti burocratici. E’ questo uno dei due nodi che tiene aperta la questione del trasferimento in bianconero, impedendo di correre rapidamente verso il traguardo.

LEGGI ANCHE >>> Morata vuole solo la Juventus. Il Canterano spinge per lasciare l’Atletico Madrid

I due ostacoli per Suarez alla Juventus

Luis Suarez, Calciomercato Juventus (Getty Images)

La strada per il trasferimento in bianconero è indubbiamente tracciata. Tuttavia non si può andare troppo di corsa perché la burocrazia ha i suoi tempi. Pertanto sia il club che il ragazzo devono avere pazienza e aspettare ancora qualche giorno ancora. Il passaporto e il famoso esame di italiano B1 resta quindi l’aspetto preponderante dal punto di vista temporale. E poi c’è la questione della buonuscita che Luis Suarez sta trattando con il club catalano. Il confronto è in corso, la Juve confida nel buon senso delle parti affinché si arrivi ad un intesa in tempi ragionevolmente brevi.