Juventus, Higuain ha scelto la sua prossima squadra: siamo ai dettagli

0
21

Il Pipita Higuain è ai dettagli con la sua nuova squadra che sarà l’Inter Miami di Beckham, l’argentino proprio come Matuidi è pronto per l’MLS.

Gonzalo Higuain, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Gonzalo Higuain ha finalmente scelto la sua prossima squadra in cui giocherà. L’Inter Miami di Beckham sarà la ripartenza per il Pipita, un nuovo campionato: l’MLS americano in cui ripartire, accompagnato dall’ex bianconero Blaise Matuidi. Higuain ha finalmente trovato un accordo economico con la società statunitense. Ora bisogna, però, concordare la buonuscita con la Juventus. Il Pipita chiede i 7,5 milioni di euro come ingaggio per la stagione come buonuscita da Torno.

LEGGI ANCHE>>>Brutta disavventura per Ciccio Graziani, ricoverato con costole rotte

Juventus, Higuain ha scelto la sua prossima squadra: siamo ai dettagli

Calciomercato Juventus
Gonzalo Higuain, Calciomercato Juventus (Getty Images)

La Juventus vorrebbe, però, ridurre quanto possibile dalla cifra spettante, Higuain chiede i 7,5 milioni di euro. Ma l’attaccante argentino vorrebbe che la Vecchia Signora pagasse per intero lo stipendio che figurerebbe come buonuscita per la prima stagione in MLS.

LEGGI ANCHE>>>Suarez alla Juventus. Calciomercato, dalla Spagna: siamo ai dettagli

Intanto dalla Spagna arrivano ottime conferme sul colpo in attacco della Juventus, infatti secondo il quotidiano spagnolo “Sport” i bianconeri sarebbero ai dettagli anche per il colpo in entrata: chiudere la trattativa che porterà definitivamente il bomber uruguaiano, Luis Suarez, in maglia bianconera. Un operazione che sarebbe stata agevolato anche dalle basse pretese dei catalani. Il Barcellona dopo Arthur si appresta a chiudere un’altra trattativa con la Juventus. Pirlo potrà avere finalmente il suo numero 9 da affiancare a Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala creando un tridente offensivo davvero di grande qualità e esperienza.

Ma la Juventus non si fermerebbe qui…
dopo Suarez dovrà -comunque- prendere un altro attaccante, da usare come riserva dell’uruguaiano e jolly dell’attacco. In questo momento tutte le strade portano ad un grande ritorno di Moise Kean. L’attaccante italiano dopo il passaggio in Premier League all’Everton di Carlo Ancelotti sembra non essersi ambientato in Inghilterra, collezionando troppe poche presenze da titolare. L’attaccante spingerebbe per il grande ritorno a Torino e ad agevolare la trattativa ci sarebbe l’agente Mino Raiola. Un grande ritorno appunto, che garantirebbe a Moise Kean la possibilità di rivestire la maglia che l’ha consacrato a livello internazionale.