Juventus, pronto il rinnovo per il difensore fino al 2025

0
37

La Juventus è pronta a blindare il proprio giovane difensore, Gianluca Frabotta fino al 2025. I bianconeri sempre più poriettati al futuro.

Juventus
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus (Getty Images)

Pirlo ha sbalordito tutti schierandolo titolare alla prima di campionato contro la Sampdoria di Ranieri. Ma Frabotta, così come McKennie e Kulusevski, è uno dei tre giovani che, nonostante l’emozione dell’esordio, ha dimostrato di avere tanta qualità ma soprattutto personalità vincente. Non è da tutti, infatti, esordire in questo modo. Frabotta sembrava già parte integrante della rosa bianconera, ha saputo rispondere affermativo a tutte le richieste del mister che credeva già ciecamente in lui, tanto che dall’Under 23 è stato portato in prima squadra. Ora la Juventus sembra fare sul serio, vorrebbe blindarlo fino al 2025.

LEGGI ANCHE>>>Suarez, la prova di italiano sarebbe irregolare. La Guardia di Finanza indaga

Juventus, pronto il rinnovo per il difensore fino al 2025

Gianluca Frabotta, Juventus (Getty Images)

Ora la Juventus è proiettata ad un mercato sempre più verso i giovani, un ricambio generazionale che ha come artefice principale Pirlo. Con il nuovo allenatore, la Juventus ha inaugurato un nuovo ciclo. La rivoluzione Pirlo ha già stabilito un nuovo modulo che però potrebbe variare in corso d’opera, non è quindi scontato pensare che la Juventus durante la stagione cambierà diverse volte il modulo. Una rosa che, salvo ancora qualche esubero sul mercato e in uscita, vanta diversi nuovi giovani. Alcuni abbiamo già avuto modo di vederli titolari proprio alla prima di campionato. Pirlo è pronto ad aprire un nuovo ciclo e per farlo dovrà affidarsi ad alcuni punti fermi. Frabotta sembra uno di questi, e la Juventus vuole rinnovargli il contratto fino al 2025.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, adesso il colpo sulla fascia. E’ già battaglia con l’Inter

Intanto da Torino si è, finalmente, chiuso per l’attaccante: il numero 9 richiesto proprio dal mister. Un gradito di ritorno quello di Alvaro Morata. Sembrava cosa ormai fatta con la Roma per Dzeko, ma all’ultimo la Juve ha stupito ancora e ha deciso di affidarsi ad una vecchia conoscenza: Morata torna in bianconero dopo le due stagioni che l’hanno visto protagonista dal 2014, fino al 2016. Un gradito ritorno anche per l’ambiente ma soprattutto per i tifosi.