Roma Juventus 2-2, Pirlo: “Fatto un passo indietro, ma possiamo migliorare”

0
27

Le dichiarazioni di Andrea Pirlo che commenta così il match dell’Olimpico, terminato sul risultato di 2-2.

Juventus
Roma – Juventus, Serie A (Getty Images)

Quello andato di scena all’Olimpico è stato sicuramente un match emozionante, ricco di emozioni e di capovolgimenti di fronte, da una parte e dall’altra. Quando la Juve sembrava sul punto di soccombere in virtù delle doppietta messa a segno da Veretout ( il primo goal su rigore per gentile omaggio di Rabiot), la squadra di Pirlo si è aggrappata, nuovamente, al suo uomo più rappresentativo: Cristiano Ronaldo, al quale è stata richiesta ancora una volta una prestazione top per contribuire a togliere le castagne dal fuoco.

Leggi anche–>Leao alla Juve, calciomercato: pronto un super scambio con i bianconeri

Il neo allenatore bianconero ha commentato così il posticipo della seconda giornata del campionato di Serie A: “Eravamo consapevoli del fatto che la Roma è una squadra che attacca con tanti uomini, e che quindi avremmo trovato un avversario diverso rispetto a quello affrontato una settimana fa. Per quanto riguarda il gioco, abbiamo fatto un passo indietro sul piano della manovra, ma siamo una squadra in costruzione e possiamo soltanto migliorare. Volevamo giocarci le nostre chances tenendo strette le linee, provando a costruirci le nostre occasioni con gli uno contro uno in zona offensiva, non è andata bene ma comunque abbiamo avuto poco tempo per provare questo genere di soluzioni in allenamento.

Pirlo su Roma-Juventus 2-2

Pirlo continua: “Morata è arrivato da appena due giorni, Arthur è entrato bene ma può migliorare. Bentancur l’ho visto bene dopo l’infortunio: le sostituzioni sono state importanti, ho fatto presente questa cosa ai ragazzi durante l’intervallo.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, la Lazio non molla per Correa

Ronaldo è stato un vero e proprio esempio per i compagni, correndo dappertutto anche in 10 contro 11: è stata davvero una bella cosa, dei valori che ha trasmesso.”