Arthur, il brasiliano può cambiare il volto della Juventus di Pirlo

0
34

Pirlo contro il Napoli potrebbe far giocare Arthur dall’inizio. Il brasiliano ha la qualità giusta per dettare i ritmi in mezzo al campo e cambiare volto alla Juventus.

Juventus

Nello spezzone di partita giocata a Roma, Arthur ha fatto bene. Ha retto dal punto di vista tattico ed ha dimostrato di possedere ottime qualità di palleggiatore. Troppo poco per una valutazione, specialmente al cospetto di una formazione che stava dando il massimo e giunta alle ultime gocce di sudore. Però Pirlo ha apprezzato il brasiliano per come si è calato nel contesto di una situazione difficile.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, bisogna ancora cedere: il punto

Arthur è l’idea di Pirlo per domenica

Rispetto alla Nazionale azzurra, Pirlo non ha Jorginho. Ma ne ha uno simile, Arthur. Sarà in ritardo di forma, ma meglio accelerare il suo ingresso nel cuore della Juve. Svuotare il centrocampo è sembrato uno smarcamento isterico dal passato sarriano. Va riempito di nuovo, anche se con principi diversi. McKennie è bravo e caro al mister, ma resta un cacciatore di palloni a sostegno di un play, non può essere lui il play. La Gazzetta dello Sport spiega che saldare la verticale Arthur-Dybala è garanzia di qualità. Anche per Pirlo, lo spettro delle opzioni è ricchissimo. Kulusevski può giocare accanto a CR7 o a sostegno di Cristiano e Morata