Preziosi: «Juventus-Napoli uno spot mortale per la Serie A»

0
18

Enrico Preziosi, presidente del Genoa, interviene sulla polemica (alimentata anche da De Luca) e riguardante la mancata disputa di Juventus-Napoli.

Enrico Preziosi

Il suo ds, Daniele Faggiano, di recente ha annunciato che il Genoa andrà a Verona con la Primavera perché non può scendere in campo in queste condizioni. Con 17 calciatori con il Covid-19 il tecnico rossoblù non può fare una squadra. Enrico Preziosi invece aggiunge dell’altro, come la necessità di salvaguardare lo sport e  non il protocollo. Ad ogni modo, il numero uno del Genoa torna sulla polemica innescata in tutta Europa dopo la mancata disputa di Juventus-Napoli.

LEGGI ANCHE >>> Boniek dà la sua sentenza: «La Juve in Italia gioca un torneo a parte»

Le parole di Preziosi

Juventus
Juventus – Napoli, Serie A (Getty Images)

«Juventus-Napoli è stato uno spot mortale per il nostro calcio – ha detto al Corriere dello Sport -. Ha minato alcune certezze, aprendo una voragine nella quale siamo sprofondati tutti e dalla quale non sarà facile risalire». Enrico Preziosi è il presidente del focolaio – il Genoa dei ventidue positivi -, lì dove tutto è cominciato, e da giorni è alle prese con una situazione che non avrebbe mai immaginato di dover affrontare. Eppure prova subito a esorcizzarla. «Ieri notte ho giocato io e ho segnato il gol dell’1-0 all’Inter, la nostra prossima in casa».