Calciomercato Juventus, Commisso su Chiesa: “Ho dovuto finanziarli…”

0
13

Rocco Commisso, il patron della Fiorentina ha parlato in occasione della cessione dell’attaccante Federico Chiesa alla Juventus

Juventus
Commisso, presidente della Fiorentina (Getty Images)

Una delusione evidente quella di Commisso, come viene riportato nell’editoriale de ‘La Gazetta dello Sport‘. Vorrebbe infatti dimenticare la cessione del suo pupillo ma il presidente viola ha parlato proprio dell’addio di Federico Chiesa ora diventato un nuovo attaccante bianconero, ecco cosa ha detto in un’intervista riportata su La Gazzetta dello Sport:

“Sono deluso per come si è comportato Federico, non mi ha chiamato e non è venuto nemmeno a salutarmi. Abbiamo dovuto mandare i documenti a Coverciano per le firme (il giorno del passaggio alla Juventus) perché lui non voleva venire al centro sportivo. Il padre Enrico mi ha mandato un messaggio, ma non lui. Diciamo che un povero immigrato dall’America come me ha dovuto finanziare gli Agnelli visto che i soldi arriveranno in cinque anni”.

LEGGI ANCHE>>>Zaniolo alla Juventus, calciomercato: la rivelazione dell’agente spiazza tutti

Calciomercato Juventus, Commisso su Chiesa: “Ho dovuto finanziarli…”

Rocco Commisso, Patron della Fiorentina (Getty Images)

Il presidente Commisso ha poi continuato sulla questione del passaggio di Chiesa alla Juventus: “Mi dicono che dovevo venderlo lo scorso anno: ma cosa avreste detto se, appena arrivato, lo avessi dato alla Juventus? Senza contare che nessuno mi aveva portato un’offerta importante per lui”. Una cessione che non è chiaramente piaciuta nell’ambiente della Fiorentina ma che ha visto la Juventus potenziarsi con una nuova importante pedina offensiva per l’attacco di Pirlo.

LEGGI ANCHE>>>Probabili formazioni Crotone Juventus: un solo dubbio per Pirlo

Con l’acquisto di Federico Chiesa, Pirlo ha la garanzia per il giocatore che meglio sposa le caratteristiche richieste dal mister per i suoi esterni d’attacco: un laterale tutto campo, che, molto probabilmente, coprirà la fascia destra per supportare i due attaccanti (Dybala – Ronaldo) nella manovra offensiva. L’idea del maestro Pirlo è quella di sfruttare questi nuovi “laterali a tutto campo”, giocatori che possa, dunque, ricoprire interamente la fascia dando quel supporto offensivo ma anche la copertura in difesa. Un altro profilo che potrebbe essere sfruttato per questa nuova rivoluzionaria formazione è Federico Bernardeschi, l’altro ex viola potrebbe prendere il posto di laterale a tutto campo ma dalla sinistra e non più sulla destra come giocava in passato.