Zidane alla Juventus, calciomercato: Ramos e Modric lo seguono?

0
63

Calciomercato Juventus, si susseguono senza soluzione di continuità le voci inerenti un possibile esonero di Zinedine Zidane. le recenti sconfitte contro Shakhtar e Cadice hanno reso la panchina di Zizou più traballante che mai, con due suoi fedelissimi che potrebbero seguirlo.

Zinedine Zidane, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus Zidane/ Che Zidane piaccia alla Juventus, di certo non è un mistero. Andre Agnelli in più di una conferenza stampa ha speso parole al miele per Zizou, al quale è legato da una forte amicizia, consolidata con il tempo. Nel momento in cui l’addio di Sarri sembrava essere scontato, il nome dell’ex centrocampista proprio della Juve è tornato prepotentemente in auge, anche se poi la trattativa non è andata in porto per l’ostracismo di Florentino Perez. Tuttavia, dopo alcuni mesi, lo scenario sembra essere clamorosamente cambiato.

Leggi anche–>Marcos Alonso alla Juventus, calciomercato: ecco il motivo del “no”

Dopo le ultime sconfitte rimediate contro Cadice in campionato e Shakhtar in Champions League, la panchina del tecnico francese ha ripreso a scricchiolare pericolosamente. I senatori dello spogliatoio sono ancora dalla sua parte, ma due di questi, Modric e Sergio Ramos, potrebbero ben presto fare le valigie. Entrambi i calciatori non hanno ancora trovato l’accordo per il prolungamento die rispettivi contratti, con Perez che proporrebbe ad entrambi un contratto annuale, a fronte del biennale richiesto dai top player.

Calciomercato Juventus, per Ramos e Modric futuro in bianconero?

zidane
Zidane alla Juventus, calciomercato

Calciomercato Juventus Zidane Ramos Modric/ Ipotizzare che Zidane, Modric e Sergio Ramos possano incredibilmente trasferirsi a Torino sembra pura fantascienza. Ecco perché la redazione di calciomercato.it definisce come “fantamercato” le informazioni inerenti queste presunti operazioni. Ciò non toglie che il futuro di tre degli artefici principali degli ultimi successi nazionali e internazionali del Real Madrid sia inevitabilmente in bilico: gli anni passano per tutti, e Florentino Perez si è accorto che a Madrid è tempo di aprire un altro ciclo. I senatori vanno ringraziati, ma essi stesso hanno il dovere di farsi da parte: vedere, per credere, il trattamento riservato a Leo Messi..

Leggi anche–>Ansu Fati alla Juventus, calciomercato: Paratici prepara l’assalto