Paratici sotto accusa, il centrocampo della Juventus è mediocre

0
42

Fabio Paratici ancora una volta sotto accusa da parte dei tifosi. Il centrocampo della Juventus non è all’altezza e sono troppi 60 milioni per Chiesa.

Fabio Paratici sta sbagliando tutte le mosse da quando con l’affare Cristiano Ronaldo è stato incensato da tutto il mondo. Da quel momento in poi e con l’addio di Giuseppe Marotta è stato un crollo verticale. Prima l’esonero di Allegri, poi l’arrivo di Sarri, ora Pirlo. Insomma: le scelte delle panchine sono state errate di continuo, così come l’allestimento della rosa. In particolare i tifosi gli rimproverano i 60 milioni spesi per Federico Chiesa, considerato poco più che un elemento di riserva. Con quei soldi, invece, si sarebbe potuto acquistare un centrocapista di grande prospettiva e concretezza.

LEGGI ANCHE >>> Sarri, rescissione ad un passo. Ma con la Juventus ballano 2.5 di euro

Paratici e il centrocampo che non c’è

JuventusStamattina la Gazzetta dello Sport si è soffermata sul reparto mediano dei bianconeri. Paratici, si legge tra le riga, non avrebbe operato nel modo che ci si aspettava da lui. Nella serataccia contro il Barça il centrocampo è stato ridicolizzato. Serve più personalità? Quella arriverà col ritorno di Chiellini e Ronaldo. Altri per cui servirà trovare tempo per gli allenamenti, come la ricerca di ritmo e spaziatura in attacco. Ma ci sono problemi che una soluzione al momento non sembrano averla. Questioni strutturali, verrebbe da dire, a cui bisognerà rispondere con una “genialata”, un cambio di direzione o la crescita sostanziale di un giocatore. E in mezzo al campo non c’è niente che possa lasciare ipotizzare qualcosa di simile.