Calciomercato Juventus, salta il rinforzo: scambio beffa

0
41

Calciomercato Juventus, dalla Spagna confermano il super scambio fra Inter e Real per Isco, noto obiettivo dei bianconeri

Beppe Marotta, Inter (Getty Images)

Calciomercato Juventus, dalla Spagna confermano un interesse del Real Madrid in un operazione scambio di cartellini che vedrebbe coinvolto Isco, noto obiettivo della Juventus. L’ultima indiscrezione, riportata anche in un sondaggio di ‘Calciomercato.it‘, parla di un interesse sentito dell’Inter per il calciatore spagnolo. Infatti la suggestione di mercato vedrebbe coinvolto il cartellino di Eriksen più un compenso economico per arrivare a Isco. L’ultimo pareggio interno dell’Inter ha fatto correre ai ripari la dirigenza nerazzurra, l’obiettivo è quello di superare la Juventus e vincere il campionato. Con l’acquisto di Isco, Antonio Conte, andrebbe a rinforzare la rosa ma l’eventuale accordo fra le parti befferebbe la Juventus che aveva proprio l’obiettivo Isco come rinforzo per la sessione del mercato invernale.

LEGGI ANCHE>>>Spezia Juventus, Pirlo: “Dovevamo chiuderla prima, Ronaldo però…” 

Calciomercato Juventus, salta il rinforzo: scambio beffa

Isco, Calciomercato Juventus @Getty

Secondo, infatti, quanto viene riportato da ‘todofichajes.net’, l’Inter avrebbe messo nel mirino Isco e Marotta avrebbe un piano perfetto per anticipare Paratici. Il fantasista spagnolo sembra non essere più il punto di riferimento di un tempo, gli spazi al Real Madrid si sono limitati, dunque lo stesso giocatore sarebbe disposto a lasciare i Merengues già a gennaio. La Juventus sembrava, prima di quest’ultima notizia, essere la squadra più interessata all’acquisto di Isco, vuoi per una necessità in rosa (a Pirlo manca un giocatore da quelle caratteristiche tecniche), ma vuoi anche per una ritrovata armonia con il compagno di vittorie Cristiano Ronaldo. Insomma Isco sembrava un predestinato per vestire la maglia bianconera, ma il piano dell’Inter potrebbe convincere la dirigenza spagnola.

LEGGI ANCHE>>>Spezia Juventus 1-4, l’analisi della gara: la decide sempre Cr7

Infatti Eriksen è un vecchio pallino dell’allenatore francese Zinedine Zidane ma anche del presidente Florentino Perez. L’inter sarebbe disposto a cederlo visto il difficile rapporto con Antonio Conte, che non lo vede come priorità: l’offerta dell’Inter sarebbe quella di mettere sul piatto 20 milioni più il cartellino del calciatore danese. Un’offerta che potrebbe soddisfare le richieste del patron Florentino Perez e nel caso andasse in porto, anticipare definitivamente i bianconeri.