Lazio-Juventus, le probabili formazioni: Pirlo ha fatto le sue scelte

0
33

Lazio-Juventus, le probabili formazioni: Pirlo ha fatto le sue scelte per il match di Serie A, si torna al 4-4-2

Juventus
Andrea Pirlo,allenatore della Juventus @Getty

Lazio-Juventus, le probabili formazioni: il maestro ha fatto le sue scelte per il prossimo match di Serie A che si disputerà in casa della Lazio domani alle 12.30 allo stadio Olimpico di Roma. Una sfida cruciale che vincolerà, viste le solite assenze, il tecnico a riproporre il 4-4-2 già visto in Champions. Una sfida difficile che varrà molto soprattutto per riprendere le posizioni alte della classifica, i tanti pareggi con successive vittorie lasciano ben sperare, ma oggi la Juventus proverà ad ottenere i tre punti, in una trasferta tutt’altro che semplice.

LEGGI ANCHE>>>Lazio-Juventus, Lotito da non credere: il virgolettato

Lazio-Juventus, le probabili formazioni: Pirlo ha fatto le sue scelte

Juventus
Juventus al lavoro @Getty

Come dicevamo poc’anzi, viste le assenze, il tecnico si affiderà nuovamente al 4-4-2 già visto in occasione della Champions League, un modulo che avrà come difensori centrali Bonucci e Chiellini. Cuadrado e Danilo verranno utilizzati come laterali difensivi. A mediana ritornerà titolare McKennie dal primo minuto, con Rabiot e Bentancur. Chiesa e Kulusevski aiuteranno la manovra offensiva nel ruolo di esterni in supporto delle due punte. Davanti si conferma il binomio Dybala-Morata, che ha già visto andare diverse volte in gol il “nuovo” acquisto bianconero. 

Ecco, quindi, le probabili formazioni delle squadre che scenderanno in campo domani alle 12.30 allo stadio Olimpico di Roma:

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi; Marusic, S. Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, L. Alberto, Fares; Correa, Immobile. ALL.: S. Inzaghi. A DISP.: Strakosha, Alia, Armini, Novella, Lazzari, Patric, Cataldi, Parolo, Akpa Akpro, Pereira, R. Moro, Muriqi, Caicedo. INDISPONIBILI: Radu, Lulic. SQUALIFICATI: -.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Kulusevski; Morata, Ronaldo. ALL.: Pirlo. A DISP.: Buffon, Pinsoglio, Demiral, Frabotta, Peeters, Arthur, Portanova, Vrioni, Bernardeschi, Chiesa, Dybala. INDISPONIBILI: Ramsey, De Ligt, Alex Sandro. SQUALIFICATI: -.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, conferme dalla Spagna: addio Cristiano Ronaldo

Una sfida molto importante per la classifica del campionato, domani tre punti varranno molto per l’andamento della stagione, soprattutto contro un’avversaria di così forte valore. La Juventus ha un obiettivo preciso, riuscire a vincere una delle rivali principali per lo scudetto.