Infortunio Ronaldo, Juventus: le condizioni del portoghese

0
24

Infortunio Ronaldo, Juventus: annuncio del ct del Portogallo che rassicura l’ambiente bianconero sulle condizioni fisiche dell’attaccante

Juventus
Cristiano Ronaldo @Getty Images

Infortunio Ronaldo, Juventus: l’allenatore del Portogallo ha rassicurato l’ambiente Juventus sulle condizioni fisiche del proprio fenomeno. CR7 si è allenato e sta bene. Dopo il pareggio con la Lazio allo stadio Olimpico, Cristiano Ronaldo ha lasciato in ansia tutto l’ambiente bianconero. Come sappiamo,  tanta amarezza per una vittoria sfumata nei minuti dei recupero con il gol di Caicedo, ma anche apprensione per le condizioni di Cristiano Ronaldo. Il portoghese era stato costretto a lasciare il campo anzitempo a causa di una brutta botta alla caviglia che l’ha visto anche visivamente provato dall’accaduto. Ma oggi il Ct della nazionale portoghese ha voluto rassicurare tutti sulle condizioni dell’attaccante con il numero 7, ecco le sue parole: “Sapeva da domenica di non avere nulla di particolare. Si è allenato con i compagni e può giocare una delle tre partite, se ho capito bene”. Le parole di Fernando Santos sono dunque di sollievo per la dirigenza bianconera.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, spunta la chiamata per Alaba

Infortunio Ronaldo, Juventus: le condizioni del portoghese

Juventus
Cristiano Ronaldo, Juventus (Getty Images)

Il Portogallo nella pausa delle nazionali, sarà impegnato in tre gare, proprio come l’Italia, di cui la prima sarà un’amichevole contro l’Andorra, alla quale farà seguito la doppia sfida di Nations League con Francia a Croazia. In una di queste due potrebbe essere impiegato Cristiano Ronaldo dal primo minuto, che invece per le vedrà dalla panchina.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Kean: ecco perché non è tornato in bianconero

Ci sarà più serenità per Andrea Pirlo, che per la gara del 21 novembre contro il Cagliari potrà riavere Cristiano dal primo minuto al fianco dell’immancabile, soprattutto sotto porta Alvaro Morata. Sembra infatti essersi consolidata un coppia offensiva da urlo: Ronaldo e Morata sono diventati una coppia d’attacco formidabile, che sta favorendo di tanto la manovra offensiva bianconera. Pirlo ora ha i due inamovibili in attacco. Discorso radicalmente diverso per Dybala, che restando a Torino si allenerà col gruppo in vista dei prossimi match che, si spera, lo vedranno di nuovo da protagonista.