Calciomercato Juventus, Mancini in scadenza: bianconeri in agguato

0
28

Calciomercato Juventus, il CT della nazionale italiana è in scadenza di contratto, l’ipotesi del ritorno nel grande club non è da escludersi

Juventus
L’allenatore della Nazionale Roberto Mancini, Calciomercato Juventus @Getty

Calciomercato Juventus, il CT della nazionale Roberto Mancini è in scadenza di contratto. L’allenatore vede avvicinarsi la scadenza del suo contratto con la nazionale italiana e potrebbe far ritorno in un grande club di Serie A. Il presidente Gravina saprebbe già a chi affidare la panchina qualora Mancini decidesse di ritornare ad allenare un club. Dal 2018 sino ad oggi Roberto Mancini ha rivoluzionato la nazionale italiana e l’ha riportata a grandi livelli dopo la clamorosa esclusione dal passato mondiale sotto la guida di Ventura. Il contratto del commissario tecnico è in scadenza ed il presidente Gravina ha commentato la situazione. Idea low cost qualora dovesse essere sostituito. La Juventus osserva da vicino la situazione.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Raul Jimenez svela il retroscena in attacco

Calciomercato Juventus, Mancini in scadenza: bianconeri in agguato

Mancini Italia Juventus
Roberto Mancini, Calciomercato Juventus @Getty

Ieri una viittoria fondamentale quella avvenuta a reggio-emilia dalla nazionale azzurra dove, ricordiamolo, l’Italia ha battuto la Polonia per 2-0, grazie con le reti di Jorginho e Berardi. Ora gli azzurri sono primi nel gruppo della Nations League ed il passaggio del turno sarà decisivo con la partita di mercoledì contro la Bosnia. Nonostante non fosse in panchina, la mano di Roberto Mancini si è decisamente vista. Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha parlato sul rinnovo del contratto del CT e dell’eventualità di un suo addio: “Mancini ha ancora due anni di contratto, ma aspetto la sua decisione”.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, De Ligt: arriva la super offerta per il difensore

Dunque la nazionale è già aperta ad possibile addio dell’attuale tecnico e si starebbe guardando già intorno proponendo una soluzione low cost. Trattasi di Alberico Evani, l’attuale secondo di Mancini. Su Mancini sembra averci messo gli occhi la Juventus, nel caso in cui con Andrea Pirlo le cose non andassero come sperato. Un giro di panchine dunque che può partire proprio dalla decisione di Roberto Mancini sul proprio futuro ma anche sul futuro del campionato italiano.