Calciomercato Juventus, sacrificio De Ligt per un doppio colpo in entrata

0
19

Calciomercato Juventus, il bilancio bianconero non sorride, De Ligt potrebbe essere ceduto e al su posto arriverebbero due rinforzi

Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus Calciomercato (Getty Images)

Calciomercato Juventus, il bilancio bianconero non sorride, e quindi, nella prossima stagione potrebbe essere presa in considerazione l’offerta del Barcellona per De Ligt. Il presidente Laporta è in candidatura per riprendersi i blaugrana e avrebbe come primo nome in lista proprio quello del centrale olandese della Juventus. C’è da dire che i bianconeri faranno di tutto per preservare un talento così cristallino come De Ligt, attualmente forse il giovane più forte al mondo nel suo ruolo, ma è anche vero che i tempi che corrono potrebbero – alle volte – obbligare a scelte costrette. Ma qualora la Juventus dovesse prendere, seriamente, in considerazione la cessione ha già un piano b: un doppio colpo in entrata.

LEGGI ANCHE>>>Bonucci sogna un recupero lampo. Ma la Juventus non vuole rischiare

Calciomercato Juventus, sacrificio De Ligt per un doppio colpo in entrata

Juventus
De Ligt, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Qualora infatti la Juventus prendesse in considerazione la cessione di De Ligt, accetterebbe un’offerta non inferiore agli 80 milioni di euro. Dunque, con i soldi del centrale olandese andrebbe a reinvestire in entrata con due colpi che continuano ad interessare la dirigenza bianconera, stiamo parlando di Mauro Icardi del Psg e Ibanez della Roma valutato dalla dirigenza giallorossa sui 35 milioni di euro, già nel mirino delle due milanesi. Il Psg lascerebbe partire l’argentino per 40 milioni di euro, più eventuali bonus. Paratici dunque nel caso di cessione di De Ligt saprebbe come farsi perdonare.

LEGGI ANCHE>>>Dybala, olio di gomito e straordinari per riprendersi la Juventus. E gira uno spot

Il Paris Saint-Germain direbbe di sì con offerta da 40 milioni più bonus. I francesi in questo momento hanno come obiettivo primario Haaland che potrebbe, dunque, diventare l’autentica alternativa all’argentino in attacco, anche se il norvegese del Borussia Dortmund sarebbe più difficile da prendere oltre che più costoso. Insomma è ancora tutto da vedere, ma c’è certamente da dire che Ibanez è un profilo che sta facendo molto bene alla Roma, dunque potrebbe essere l’acquisto giusto.