Juventus, Danilo e De Ligt amici per la pelle: su Instagram la “rivelazione”

0
422

Sul proprio profilo Instagram, Danilo ha postato una storia che lo ritrae abbracciato a De Ligt

Juventus
Danilo @Getty

Danilo Juventus De Ligt/ Cementare il rapporto anche fuori dal campo, si sa, è uno degli ingredienti più salutari per cercare di aumentare la coesione del gruppo. Ne sa qualcosa la Juventus, che ha fatto proprio della compattezza dello spogliatoio una delle sue armi preponderanti, base dei suoi successi in questi 9 anni infarciti di vittorie. Remare tutti nella stessa direzione è ancor più importante quest’anno, in cui la compagine bianconera sta vivendo un vero e proprio ricambio generazionale.

Leggi anche–>Morte Maradona, il tweet della Juve in ricordo del Pibe de Oro

Ieri sera, ad esempio, non è stato assolutamente facile per gli uomini di Pirlo avere la meglio sulla modesta compagine ungherese del Ferencaros. E tuttavia, l’ultima vittoria internazionale è stata salutata con giubilo da alcuni calciatori della Juve, in primis Danilo e De Ligt. E proprio il terzino brasiliano ex Manchester City ha postato sul suo profilo Instagram una storia che lo ritrae assieme al gigante olandese, per buona pace di…Demiral. Clicca qui per vedere quanto postato–>

Juventus, prosegue la preparazione in vista del Benevento

Juventus
Juventus festeggia il gol, Champions League (Getty)

Intanto, i bianconeri proseguono la preparazione in vista del match contro il Benevento: gara probante per gli uomini di Pirlo, che non hanno alcuna intenzione di lasciare punti per strada: il Milan, infatti, a dispetto dell’assenza di Zlatan Ibrahimovic, sembra procedere spedito, e per Cristiano Ronaldo e compagni sono vietati ulteriori passi falsi.

Leggi anche–>Morte Maradona, il saluto da brividi di Maradona commuove il web

Dopo la scialba prova offerta contro il Ferencvaros, Paulo Dybala dovrebbe partire nuovamente dalla panchina. Al suo posto, un Alvaro Morata ancor di più galvanizzato dalla rete allo scadere in Champions, che ha permesso ai suoi di approdare agli ottavi di Champions con due turni di anticipo.