Juventus, se CR7 e Morata diventano una “grana” per Pirlo

0
384

La Juventus continua a macinare vittorie e punti ed è indubbiamente in linea con i programmi di inizio stagione. Grazie ai suoi bomber.

Juventus

Cristiano Ronaldo si sta confermando lo spietato bomber che è sempre stato, implacabile quando c’è da mettere il pallone nel sacco. E il “nuovo” acquisto Morata è tornato a Torino ancor più maturo e abile a sbrogliare la matassa nei momenti difficili, come è avvenuto contro il Ferencvaros ieri sera. Sono loro due, per adesso, i trascinatori della squadra di Andrea Pirlo.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Juventus, bianconeri sul giovane talento ungherese

Juventus, il 75% dei gol totali da Ronaldo e Morata

Cristiano Ronaldo, esulta per la Juventus (Getty)

Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, non c’è coppia di attaccanti in Europa che sia stata più determinante di Morata e Ronaldo per i risultati della propria squadra. Nelle dodici partite fin qui disputate dai bianconeri in serie A e in Champions League sono state segnate 22 reti. Ebbene lo spagnolo e il portoghese sono finiti sul tabellino dei marcatori ben 16 volte, con una incidenza pari al 75%. Basta questa percentuale per far capire come Pirlo difficilmente può rinunciare ad uno dei suoi assi offensivi. Aspettando magari i gol di un Dybala che per adesso sta facendo fatica a ritagliarsi spazio e a ritrovare lo smalto dei giorni migliori. E non solo quelli dell’argentino: il tecnico dovrà riuscire a trovare nuove vie e nuovi protagonisti per arrivare a rete.

LEGGI ANCHE –> Juventus, sfida a tre per il centrocampista: si chiude a gennaio