Calciomercato Juventus, rinnovo CR7. Il portoghese detta le condizioni

0
16049

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo potrebbe rinnovare fino al 2024 ma vorrebbe mantenere l’ingaggio attualmente percepito

Juventus
Cristiano Ronaldo, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo potrebbe rinnovare con la Juventus ma a due condizioni.

Le prossime sessioni di mercato, già partendo da quella di questo, ormai, prossimo gennaio saranno decisive per la Juventus di Andrea Pirlo. La Vecchia Signora dovrà fare il punto sui propri attaccanti. Il caso Dybala sta diventando sempre di più un rebus, il club bianconero dovrà decidere cosa fare del proprio attaccante ormai sempre di più ai margini della società, una sua cessione a giugno potrebbe permettere un tesoretto importante ma che andrebbe, necessariamente reinvestito sul mercato. Ma qualora, appunto, la Juventus decidesse di vendere Dybala c’è anche da capire cosa si potrà fare con Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese è in scadenza di contratto nel giugno 2022 e ovviamente fa ancora gola a diversi top club europei. Per il cinque volte Pallone d’Oro non è però nemmeno da escludersi l’ipotesi rinnovo.

LEGGI ANCHE>>>Juve, serve cuore “fino alla fine”: primo tempo con il Toro da retrocessione

Calciomercato Juventus, rinnovo CR7. Il portoghese detta le condizioni

Juventus
Ronaldo e Dybala, Calciomercato Juventus @Getty

Stando alle indiscrezioni che arrivano dal portale ‘Don Balon’, Cristiano Ronaldo rinnoverà con la Juventus soltanto davanti a due condizioni.

La prima sarebbe, appunto, una garanzia di prolungamento di contratto fino al 2024, ovvero, quando l’attaccante portoghese avrà 39 anni, proprio come l’attuale Ibrahimovic del Milan, per concludere di fatto, la propria carriera alla Juventus.

LEGGI ANCHE>>>Milik alla Juventus, calciomercato: l’Atletico Madrid beffa tutti?

La seconda condizione riguarda invece la nota dolente per la società, l’ingaggio: stando infatti alle indiscrezioni riportate sul portale spagnolo, Cristiano Ronaldo punterebbe a mantenere l’attuale ingaggio percepito di 30 milioni netti a stagione anche fino al 2024. Punto, questo, che creerà certamente non pochi problemi alla società bianconera. In ogni caso, il rinnovo non è affatto da escludere e se i risultati continuano ad essere questi, la Vecchia Signora ci farà, ovviamente, le giuste riflessioni anche perché Cristiano continua ad essere l’anima vincente di questa Juventus, ormai in rete ad ogni partita che conta.