Pogba alla Juventus, calciomercato: l’operazione si fa in prestito, le cifre

0
795

Calciomercato Juventus, il ritorno di Pogba appare sempre più concreto: le ultimissime

Calciomercato Juventus
Paul Pogba @Getty

Calciomercato Juventus Pogba/ Quello che sembrava essere soltanto un sogno, nelle ultime ore sta accendendo le fantasie di molti supporters della Juventus. Il ritorno di Paul Pogba in bianconero è sempre meno improbabile, a dispetto delle dichiarazioni di facciata rilasciate da Fabio Paratici poche ore prima della sfida al Camp Nou contro il Barcellona. Il calciatore è entrato ormai in rotta di collisione con tutto l’ambiente, e benché il suo contratto formalmente scadrà tra un anno e mezzo, l’ipotesi di un suo addio il prossimo anno crescono in maniera esponenziale. Già a gennaio.

Leggi anche–>Juventus, squalifica Alvaro Morata: il ricorso

Secondo quanto riportato da calciomercato.com, infatti, la Juve avrebbe tutte le carte in regola per cercare di stringere d’assedio lo United già nella sessione invernale di calciomercato, mettendo sul piatto una proposta consistente in un prestito con obbligo di riscatto, in maniera tale da non appesantire troppo il bilancio semestrale, anche a dispetto delle operazioni chiuse la scorsa estate. La concorrenza per il francese non è folta, come si potrebbe credere, e anche il Real Madrid sembrerebbe essersi defilata nella corsa alla mezzala.

Calciomercato Juventus, Pogba sempre più vicino: lo scenario

Juventus
Calciomercato Juventus, Paul Pogba @Getty Images

Va da sè che per chiudere l’affare, servirà uno sforzo da entrambe le parti: non solo dalla Juventus, beninteso, ma anche dal transalpino, che guadagna più di 15 milioni di euro annui nella “prigione dorata” di Manchester. Il feeling con gli ex compagni di squadra in questi anni è rimasto inalterato, che anzi starebbero spingendo Pogba a ritornare a riabbracciare la causa bianconera. Proprio a Torino, infatti, Pogba è cresciuto sia come uomo che come giocatore: Torino è la seconda pelle del mediano, che negli ultimi anni, complici i numerosi infortuni che l’hanno condizionato, non è riuscito più ad esprimersi ai livelli a lui più congeniali.

Leggi anche–>Ozil alla Juventus, calciomercato: c’è una novità dall’Inghilterra

L’operazione potrebbe chiudersi, dunque, soltanto nel caso in cui il giocatore decidesse di ridursi sensibilmente l’ingaggio, passando a circa 8-9 milioni annui più bonus. La diplomazia della Vecchia Signora è già al lavoro sotto questo punto di vista.