Formazioni ufficiali Juventus Napoli Supercoppa: le scelte di Pirlo

0
329

Juventus Napoli, finale di Supercoppa italiana. Il maestro questa sera al Mapei Stadium vuole vincere per ridare entusiasmo all’ambiente

Juventus
Juventus – Napoili Supercoppa italiana (Getty Images)

Juventus Napoli formazioni ufficiali Supercoppa italiana/ Tutto pronto per la gara del Mapei Stadium, una finale da vincere. Un match che può rappresentare un vero e proprio punto di rinascita per l’ambiente, Pirlo lo sa e dopo la pessima sconfitta contro l’Inter a San Siro, il maestro ha tutte intenzione di portare a casa una vittoria che consentirebbe il primo trofeo della stagione, ma soprattutto il primo vinto da Pirlo allenatore.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, Lapo Elkann si sposa: il regalo speciale alla fidanzata

Formazioni ufficiali Juventus Napoli Supercoppa: le scelte di Pirlo

Juventus Napoli Supercoppa (Getty Images)

La prima finale di Pirlo da allenatore. L’intenzione è quella di portare a casa i tre punti, fondamentali per la conquista del primo titolo stagionale e benzina per dare un po’ di entusiasmo in questo momento decisamente no per la rosa bianconera. La brutta sconfitta contro l’Inter ha mandato i bianconeri nel buco nero  e stasera la partita dovrà essere gestita in tutt’altro modo. Ecco, dunque, le scelte che il maestro adotterà questa sera nella sfida delle 21.00 al Mapei Stadium contro il non facile Napoli di Gattuso:

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; Chiesa, Bentancur, Arhthur, McKennie; Kulusevski, Ronaldo

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna.

LEGGI ANCHE>>>Muriel in orbita Juventus. C’è chi lo ha offerto a Paratici

Un 4-4-2 improntato al risultato fisso. La Juventus vuole vincere e si affiderà al talentoso Kulusevski lì davanti, affiancato dal solito Cristiano Ronaldo. Dietro ritornano titolari Bonucci e Chiellini e Danilo. La buona notizia che Cuadrado è stato convocato per la sfida e partirà da titolare. Un’altra importante novità è il ritorno da titolare di Arthur; il brasiliano è il vero regista dei bianconeri e il maestro si augura che li davanti ci sia più dinamicità dato il mancato feeling contro l’Inter. Una sfida che avrà al cospetto un’altra importante rivale per il titolo. Il Napoli di Gattuso ha le stesse ambizioni dei bianconeri dunque non sarà affatto facile.