Kulusevski, giudizi opposti sui giornali. Lo svedese non ha ancora un ruolo

0
199

Kulusevski contro l’Inter in Coppa Italia è stato sacrificato in marcatura su Brozovic, ma mai ha regalato un suo classico guizzo. Voti insufficienti sui giornali in edicola. 

Dejan Kulusevski ancora insufficiente. Il talento svedese della Juventus non è riuscito ad incidere contro l’Inter nonostante abbia giocato per quasi 90′. E’ stato schierato ancora da seconda punta, in appoggio a Cristiano Ronaldo, ma non ha brillato più di tanto. Pirlo gli ha chiesto di schermare Brozovic e lui ha eseguito alla lettera, sacrificandosi in fase di non possesso. E’ col pallone tra i piedi che ha sprecato un contropiede e mai tirato in porta. Insomma, una prestazione che i giornali in edicola hanno evidenziato diametralmente opposto.

LEGGI ANCHE >>> Kessie sempre più nel mirino della Juventus. Il Milan vuole uno scambio

I giudizi opposti su Kulusevski

Juventus
Juventus subisce gol, Serie A (Getty Images)

La Gazzetta dello Sport gli dà 5.5 e scrive: «All’ombra di Ronaldo, si appisola un po’ il giovane Kulusevski. Il ragazzo non riesce a sprigionare la sua potenza, forse perché si sente oppresso e scavalcato dai movimenti totali di sua maestà. Non va mai al tiro, cosa rilevante». Di altro avviso il Corriere dello Sport che invece lo promuove con un 6.5: «Da punta, ha meno spazio per le percussioni. Ma stavolta è il suo lavoro oscuro a fare la differenza. Sempre applicato nel pressing: riesce spesso e volentieri a far andare Brozovic fuori giri».