Agnelli e Conte, può intervenire la procura federale. Cosa rischiano

0
449

La rissa a distanza tra Agnelli e Conte non è terminata sulle tribune dell’Allianz Stadium. Il quarto uomo ha visto tutto e la Procura Federale può aprire un’inchiesta.

Juventus
Andrea Agnelli @getty

La lite a distanza tra Agnelli e Conte ha fatto il giro del mondo. Il dito medio del tecnico dell’Inter e la risposta volgare del presidente bianconero a fine partita avranno un seguito. Si seguirà lo stesso iter percorso già da Lukaku e Ibrahimovic con la procura Figc che attende di capire le decisioni che prenderà il giudice sportivo di Coppa Italia. Quindi verificherà se la vicenda potrà concludersi lì. La sentenza è attesa per domani, a seguito della seconda semifinale tra Atalanta e Napoli ma tutto dipenderà da cosa avrà ascoltato e visto dal campo il quarto uomo Chiffi. In più c’erano gli ispettori della procura federale e di conseguenza da cosa ci sarà riportato all’interno del referto arbitrale.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, arriva l’esterno per Pirlo: colpo dalla Serie A

Agnelli e Conte, cosa rischiano

Juventus
Antonio Conte, Inter @Getty

Secondo la Gazzetta dello Sport c’è la possibilità che il Giudice sportivo chieda tempo per un supplemento di indagine. In ogni caso, le eventuali sanzioni hanno una variabilità in base alla gravità degli episodi contestati. L’articolo del Codice di giustizia sportiva a cui fare riferimento è quello della “condotta gravemente antisportiva”. Nei tre comma, vengono specificati gli eventuali provvedimenti distinguendoli per calciatori, tecnici e dirigenti. Nei primi due casi si parla di un minimo di due giornate di squalifica o “a tempo determinato”. Qui si sottolinea però la possibilità di un’altra sanzione nel caso di “aggravanti o attenuanti”. Circostanze che possono essere chiamate in causa anche per i dirigenti, che rischiano la sanzione minima dell’inibizione per un mese. Agnelli e Conte, insomma, hanno un conto aperto. Tra di loro sicuramente, con la giustizia sportiva probabilmente anche…