La Juventus alza il muro: Demiral e De Ligt pilastri del presente e del futuro

0
163

Contro l’Inter la giovane coppia difensiva ha avuto la meglio di Lautaro Martinez e di Lukaku, mostrando enormi miglioramenti rispetto alle prime apparizioni stagionali

De Ligt Demiral Juventus Inter/ Ad illuminare la notte dello Stadium ci hanno pensato le luci sfolgoranti di De Ligt e Demiral: due giganti che hanno fatto il bello e il cattivo tempo, diminuendo al lumicino le chances offensive di Lautaro e Lukaku. Due baluardi insuperabili, sui quali si sono schiantati la maggior parte delle azioni profuse dalla squadra di Antonio Conte: l’ex Sassuolo ha murato almeno tre tiri potenzialmente pericolosi ( due di Eriksen), mentre il gigante olandese ha tenuto a bada un colosso come Lukaku, non facendolo mai girare, aggredendolo alto e non concedendogli campo.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, deciso il futuro di Douglas Costa | La soluzione

La scelta di Andrea Pirlo di mandare in campo la giovane coppia difensiva al posto dei più “collaudati” Chiellini e Bonucci non è stata affatto casuale: la forza fisica dei due acquisti della scorsa sessione estiva ha garantito alla squadra maggiore fisicità, e quando nel finale l’Inter ha espresso il massimo sforzo, l’ingresso in campo di Chiellini ha dato tranquillità ad un reparto che, sebbene sollecitato molto, ha tenuto botta rispondendo colpo su colpo.

Demiral-De Ligt: uno sguardo al presente, e uno al futuro

Demiral con la squadra, Juventus @Getty

La sensazione, dalle parti di Torino, è quella di essersi assicurati due tra i migliori difensori centrali in circolazione. Non a un prezzo modico, sia chiaro: il trasferimento dell’assistito di Mino Raiola è costato quasi 80 milioni di euro ( includendo le commissione al potente procuratore campano), mentre il Sassuolo si è “accontentato” di circa 25 milioni di euro. Il recupero di Chiellini ha conferito al reparto ancora più solidità: la difesa della Juve è a tutti gli effetti, ora come ora, la retroguardia più forte dell’intero campionato.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, la rivelazione di De Paul