Juventus, Ronaldo rompe il silenzio: “La storia non può essere cancellata”

0
259

Juventus, ha rotto il silenzio Cristiano Ronaldo: lungo post sui sociale a sua difesa. Con sguardo proiettato al futuro

Juventus
Ronaldo @Getty

È entrato nel mirino dei tifosi e della critica. Sono passati alcuni giorni. Poi Cristiano Ronaldo ha deciso di rompere il silenzio. E lo ha fatto attraverso i suoi, seguitissimi, canali social. Si è difeso. Ricordando la storia.

“Non è tanto importante quante volte cadi nella vita, ma piuttosto quanto velocemente e più forte ti rimetti in piedi. I veri campioni non si spezzano mai! Siamo già proiettati sul match contro il Cagliari, sulla corsa per la lotta in campionato, per la finale di Coppa Italia e in tutto quello che possiamo ancora ottenere da questa stagione”. Ha scritto questo il centravanti portoghese.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, “Lo riporterei qui”: c’è l’annuncio

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, il piano Real su Ronaldo

Juventus, le parole di Ronaldo

Juventus
Pirlo e Ronaldo (getty images)

“E’ vero che il passato appartiene ai musei (direi!), ma per fortuna il calcio ha memoria… e anche io! La storia non può essere cancellata, viene scritta ogni giorno con resilienza, spirito di squadra, tenacia e tanto duro lavoro. E quelli che non lo capiscono, non raggiungeranno mai la gloria e il successo”. Questa è stata la conclusione del post di Ronaldo.

Si è difeso quindi il campione della Juventus. E lo ha fatto ricordando a tutti i cinque palloni d’oro vinti. E le Champions portate a casa. L’Europeo con il Portogallo. E anche gli scudetti con la maglia bianconera. Non vuole mollare Ronaldo, e non lo farà mai. È evidente. Vuole ripartire da oggi, dalla trasferta di Cagliari, crocevia importante per la Juventus. Dalla gara di questo pomeriggio, la squadra di Pirlo, si gioca le possibilità di rimanere in corsa per il campionato. E il tecnico bianconero si affiderà, ancora, a Ronaldo.