Calciomercato Juventus, sarà Made in Italy: avviate le trattative

0
6076

Calciomercato Juventus, sarà rifondazione in casa bianconera, che cecherà di portare a Torino i migliori talenti italiani. Trattative avviate

Calciomercato Juventus
Emerson Palmieri (getty images)

Sarà rifondazione: la Juve probabilmente cambierà volto nella prossima stagione. E lo farà cercando di portare a Torino i migliori talenti italiani. Ma, anche in uscita, qualche big partirà: da Ramsey e Rabiot, passando per Alex Sandro: ingaggi importanti che non corrispondono al valore che fino al momento hanno dimostrato.

Il nome più concreto è quello di Emerson Palmieri: l’esterno al Chelsea non trova spazio ma, nonostante questo, Mancini lo porta in pianta stabile in Nazionale. Già diverse volte è stato accostato alla Juventus. E la prossima estate potrebbe essere quella decisiva per un definitivo approdo sotto la Mole. Ne parla Tuttosport.

LEGGI ANCHE: Juventus-Benevento, le probabili formazioni: Pirlo scioglie l’ultimo dubbio

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, rinnovo in arrivo: Pirlo lo testa nel nuovo ruolo

Calciomercato Juventus, un ritorno e un sogno

kean everton
Kean (getty images)

Rimanendo in ottica tricolore, il ritorno potrebbe essere quello di Moise Kean, venduto e già rimpianto. Adesso è al Psg ma è di proprietà dell’Everton di Ancelotti. Ma ancora, per la prossima stagione, non sa quale maglia vestirà. Paratici ci starebbe facendo un pensiero. Anche se, c’è da dire, per l’attacco la pista maggiormente praticata, al momento, è quella che porta a Mauro Icardi.

Infine c’è il sogno: che porta il nome di Zaniolo. Una trattativa che appare impossibile, ma la Juventus è abituata a piazzare il colpo inaspettato. È successo per Ronaldo e anche per De Ligt, che sembravano destinati verso altri lidi ma che poi hanno sposato il bianconero. Certo, ci sarebbe da convincere la Roma che non ha minimamente l’intenzione di cedere il calciatore. E servirebbero anche tanti soldi, in questo caso, nonostante Zaniolo sia fermo ai box per un grave infortunio che praticamente gli ha precluso quasi tutta la stagione. Il fantasista della Roma tornerà disponibile nel prossimo mese. Ma questo non ha fatto scendere la sua quotazione di mercato. Si parte da 60 milioni, e forse non potrebbero nemmeno bastare.