Calciomercato Juventus, rifondazione made in Italy: i nomi scelti da Pirlo

0
265

Calciomercato Juventus, molti profili in arrivo per la prossima campagna acquisti potrebbero essere italiani.

Pirlo, Juventus Calciomercato (Getty Images)

Calciomercato Juventus, la prossima campagna acquisti sarà principalmente made in Italy. Diversi motivi, vuoi per una crescita esponenziale dei nostri settori giovanili, vuoi perché molti profili italiani in questa stagione, vedi Chiesa ma anche lo stesso Barella dell’Inter, così come i tanti giovani lanciati da Pirlo come Fagioli o Frabotta stanno diventando più di una conferma. La Juventus vuole tornare alle origini, proponendo nell’organico tanti italiani, principalmente giovani. Un obiettivo che segue il volere del maestro, che ha già in mente quale potrebbe essere la sua nuova squadra nella prossima stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, rinnovo in arrivo: Pirlo lo testa nel nuovo ruolo

Calciomercato Juventus, rifondazione made in Italy: i nomi scelti da Pirlo

Calciomercato Juventus, Locatelli @Getty

Si dovranno rinforzare i settori del campo più problematici, in primis il centrocampo. Il primo desiderio di Pirlo è sempre lo stesso: Manuel Locatelli. Reputato dal maestro l’interprete ideale per l’idea di regia che intende adottare per il suo nuovo centrocampo. Il pupillo del Sassuolo è ancora molto giovane ma sta già dimostrando la stoffa di un campione e proprio con 40 milioni che la Juventus lo potrebbe strappare da De Zerbi. Ma non solo Locatelli, da tenere d’occhio anche un possibile ritorno di Moise Kean, l’attaccante italiano ceduto al Paris Saint Germain in questa stagione è letteralmente esploso ma la sua voglia di tornare a Torino è tanta, dunque non è escluso un suo ritorno e il procuratore, Mino Raiola, potrebbe lavorare affinché si possa chiudere la trattativa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, incontro con Raiola a Milano: colpo in arrivo

Ma ci sono anche diverse opportunità dalla difesa. L’obiettivo è sempre Emerson Palmieri, il giocatore del Chelsea piace molto e potrebbe diventare un’opportunità anche perché Alex Sandro potrebbe partire davanti ad una buona offerta. Sempre in difesa si potrebbe puntare un colpo grosso: Gigio Donnarumma. Il portierone rossonero non sembra propenso ad accettare la proposta di rinnovo di 7 milioni avanzata dalla dirigenza del Milan. In scadenza, Gigio potrebbe diventare la grande occasione per Paratici che già lo segue da diverso tempo e andrebbe a riconfermare la tradizione del portiere italiano e dell’erede unico possibile di Buffon, che ormai appenderà le scarpette al chiodo. Una Juventus total made in Italy che può vantare già grandi futuri campioni in rosa, come appunto, Federico Chiesa.