Calciomercato Juventus, sarà rivoluzione: solo in nove sono sicuri di rimanere

0
449

Per il prossimo calciomercato della Juventus si iniziare a parlare di una vera e propria rivoluzione in casa bianconera. Tante le partenze previste.

Calciomercato Juventus

Il cammino dei bianconeri di Andrea Pirlo in questa stagione è stato decisamente deludente finora. Fuori dalla Champions League per mano del Porto, la Juventus nemmeno in campionato sta brillando. Il ko in casa contro il Benevento è stato davvero il punto più basso di una squadra che avrebbe dovuto lottare per il decimo tricolore consecutivo. E che invece rischia di vederlo sfumare anzitempo, visto il vantaggio che può vantare l’Inter di Antonio Conte. Alla fine della serie A si tireranno le somme ma in pochi sono sicuri di rimanere anche per il prossimo anno nella rosa bianconera.

LEGGI ANCHE –>Juventus, braccio di ferro in arrivo con l’Inter per l’attaccante

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Juventus, futuro allenatore: la conferma dalla Rai

Calciomercato Juventus, Ronaldo e Dybala punti interrogativi

Calciomercato Juventus
Ronaldo @Getty

Come spiega il Corriere dello Sport, ci sono dei calciatori che sicuramente saranno le fondamenta sulle quali costruire la squadra del futuro. Sicuramente rimarranno alla Juventus i più giovani, i colpi delle ultime sessioni di calciomercato. E dunque De Ligt, McKennie, Kulusevski, Arthur e Chiesa. Rimarranno anche Danilo, Cuadrado, Szczesny e Bonucci. A questi dovrebbero aggiungersi anche Demiral e Bentancur, che però potrebbero essere sacrificati nel caso in cui arrivare una offerta importante che garantirebbe una plusvalenza.

Un rebus è costituito da Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha ancora un anno di contratto, ma le critiche ricevute potrebbero spingerlo altrove. Psg e Real attendono solo un cenno. Dybala ha il contratto in scadenza nel 2022, ma senza rinnovo potrebbe partire. In bilico la posizione degli altri calciatori. Ramsey, Rabiot, Bernardeschi e Alex Sandro potrebbero essere sulla lista dei partenti. E in più Buffon e Chiellini dovranno decidere il loro futuro. Entrambi sono in scadenza e non è detto che possano appendere gli scarpini al chiodo.