Calciomercato Juventus, rivoluzione offensiva: triplo colpo in attacco

0
560

Calciomercato Juventus, si progetta il triplo colpo in attacco. Bianconeri pronti a rivoluzionare la fase offensiva.

Calciomercato Juventus, Fabio Paratici (Getty)

Calciomercato Juventus, stando alle ultime indiscrezioni il reparto offensivo dei bianconeri è pronto ad essere, completamente, rivoluzionato. Nella prossima stagione la squadra bianconera vuole vincere ove quest’anno si è fallito. Fra i reparti più in difficoltà, ci saranno acquisti in mediana, anche l’attacco sembra pronto ad essere innovato con acquisti che possano garantire anche un appeal europeo. Un nome che continua ad essere in pole è quello di Mauro Icardi, l’ex capitano dell’Inter è già stato vicino in passato e ora potrebbe arrivare l’assalto definitivo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, piano rifondazione: rilancio per il giovane attaccante

Calciomercato Juventus, rivoluzione offensiva: triplo colpo in attacco

Icardi / Getty Images

L’argentino fu un pallino del direttore sportivo Paratici e ora potrebbe, nuovamente, essere il protagonista del mercato in entrata. Dal Paris Saint Germain, però, si pensa al doppio colpo. L’ex Moise Kean è letteralmente esploso in Francia ma il suo riscatto non sembra convincere i francesi che potrebbero quindi rinunciare e la Juventus potrebbe trattare il suo ex giocatore con l’Everton, attualmente detentore del cartellino dell’italiano.

LEGGI ANCHE >>> Torino Juventus probabili formazioni: bianconeri pronti al recupero

Ma come dicevamo poc’anzi, oltre all’attacco, si pensa anche in mediana. Isco continua, nonostante le difficoltà riscontrate durante le precedenti stagioni, uno degli obiettivi numero uno di Paratici. Lo spagnolo non è più un protagonista al Real Madrid e l’ora di cambiare aria potrebbe, nonostante gli indugi del giocatore, essere arrivata. Isco rappresenterebbe un innesto importante ma soprattutto un giocatore con tanta esperienza europea, necessario per fare il salto di qualità laddove i bianconeri stanno mostrando il fianco non riuscendo ad ottenere i risultati prestabiliti. Una rivoluzione necessaria che avrà come primi indiziati proprio i tre giocatori. Ovviamente tutto disponibile solo se Dybala dovesse salutare, in quel caso si valuterebbe anche il nome di Dembele del Barcellona.