Calciomercato Juventus, Paratici tenta il colpo grosso a parametro zero

0
506

Calciomercato Juventus, il portiere al momento non rinnova e Paratici è alla finestra per il colpo a parametro zero

Donnarumma / Getty Images

La questione Donnarumma-Milan diventa sempre più intricata. Al momento, Raiola non ha trovato un accordo per il suo assistito con il club rossonero. Troppo differente la richiesta del procuratore con l’offerta rossonera. E il portiere della Nazionale, che è in scadenza di contratto, potrebbe anche liberarsi a parametro zero.

La Juventus è alla finestra. Anche se tutto dipende dalla qualificazione in primis alla prossima Champions League. SportMediaset infatti ha spiegato che il calciatore vuole giocare la prossima massima competizione europea. L’Europa League che al momento sta disputando con il Milan gli sta stretta. Vuole confrontarsi nel palcoscenico più ambito.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, rivelazione a sorpresa sul futuro di Dybala e Ronaldo

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, cessione vicina: “Ci ho già parlato”

Calciomercato Juventus, la società vigile su Donnarumma

Finale Coppa Italia Juventus-Milan precedenti stastistiche Buffon Donnarumma Dybala Higuain
Buffon e Donnarumma @ Getty Images

C’è anche un’altra questione da tenere in considerazione: la Juventus, da sempre, ha fornito alla Nazionale il portiere titolare. Segno che tra i pali la società si è affidata a uomini italiani in grado, per molto tempo, di essere importanti sia nel club che con la maglia azzurra. Oltre in attacco quindi, la rivoluzione, nella prossima estate, potrebbe esserci anche in porta.

Le sensazioni in questo momento non sono positive per i tifosi del Milan. Donnarumma ha chiesto per il rinnovo annuale una cifra spropositata per le casse rossonere. Forte anche del fatto, Raiola, che il portiere sarebbe anche seguiti dal Psg, che di soldi, da mettere sul piatto, ne ha eccome. La Juventus rimane in vigile. Soprattutto se dovesse allentare il monte ingaggi con le partenze di Rabiot, Ramsey e anche Cristiano Ronaldo. In quel caso, il sacrificio economico per portare Donnarumma a Torino si potrebbe anche fare.