Calciomercato Juventus, il lungo addio: decisione presa

0
203

Paulo Dybala vive ore molto importanti. Il suo futuro alla Juventus è stato messo totalmente in discussione e questo non piace nè a lui e nè all’agente.

paratici calciomercato juventus
Paratici Calciomercato Juventus

Paulo Dybala rappresenta un patrimonio tecnico ed economico importante per la Juventus. La verità, però, è che se arriverà un’offerta irrinunciabile sarà sacrificato anche perché il rinnovo di contratto è ancora in alto mare. Il valore dell’ex Palermo è sicuramente calato nel corso degli anni ed è precipitato quest’anno dato che non è quasi mai sceso in campo. Paratici e Nedved hanno deciso ormai e si viaggia in questa direzione. Per buona pace della maglia numero 10 della Vecchia Signora, mai onorata fino in fondo dopo l’addio di Alex e Tevez.

LEGGI >>> Calciomercato Juventus, suggestioni dalla Premier: nuovi nomi in mediana

Dybala, è lui il sacrificato

Dybala / Getty Images

Sul portale de Il Giornale si parla del futuro di Paulo Dybala che potrebbe dire addio alla Juventus a fine stagione. Il contratto di Paulo andrà in scadenza il 30 giugno del 2022. In una recente intervista a Dazn, il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved è stato piuttosto dubbioso sul futuro dell’argentino. «Ha un contratto di un altro anno e non ho altro da aggiungere a quello che hanno già detto il direttore Paratici e il presidente Agnelli. Ma è chiaro che alla Juventus valutiamo ogni opportunità di mercato». Parole importanti che fanno riflettere. La Joya, pertanto, potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio per arrivare a qualche giocatore appetito ormai da tempo. Chi? Ad esempio Antoine Griezmann del Barcellona, Mauro Icardi del Psg o altri nomi appetibili sul mercato. Il club bianconero è infatti anche sulle tracce del Kun Aguero che si liberarà a costo zero a giugno dal Manchester City o il cavallo di ritorno Moise Kean in prestito al Psg dall’Everton.