Calciomercato Juventus, rivelazione a sorpresa sul futuro di Dybala e Ronaldo

0
352

Calciomercato Juventus, durante la trasmissione CasaJuventus ha parlato la giornalista della Gazzetta Fabiana Della Valle

Dybala / Getty Images

”Penso che alla fine Dybala rinnoverà. Oppure, al massimo, andrà in scadenza”. Sono queste le parole della giornalista della Gazzetta dello Sport, Fabiana Della Valle, che segue per la “rosea” la formazione bianconera. Un’apertura che fino al momento non era mai arrivata da nessuno. Ne ha parlato durante la trasmissione del portale juventibus.

Ritorna quindi in pista la voce che vorrebbe un rinnovo dell’argentino, nonostante il tempo stringa e nonostante non ci sia stato nessun incontro fino al momento. La sosta sarebbe stato forse il momento ideale per incontrarsi, ma così non è stato. O almeno non è stato reso pubblico (difficile) dalle parti in questioni.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, sarà un’estate bollente: futuro incerto per i big

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, dalla Premier il possibile tesoretto

Calciomercato Juventus, Ronaldo in bilico

Calciomecato Juventus
Ronaldo @Getty

Di senso opposto anche le dichiarazioni su Cristiano Ronaldo, adesso impegnato con la Nazionale portoghese, che ritornerà a Torino solamente giovedì. Sempre Della Valle ha detto: “Che rimane non ci metterei la mano sul fuoco. Secondo me cercherà un’altra squadra con cui poter vincere la Champions, come il Real Madrid”.

Certo, soprattutto queste ultime dichiarazioni stridono, e non poco, con le notizie che i quotidiani spagnoli hanno riportato negli ultimi giorni. Il Real infatti avrebbe per il momento abbandonato la pista Ronaldo per cercare di portare a Madrid uno tra Haaland e Mbappé. Ma nella prossima finestra di mercato, dove di soldi ne gireranno davvero pochi, è assai difficile che la società di Florentino Perez possa mettere sul piatto le cifre che Psg e Borussia Dortmund pretendono per lasciare andare i propri talenti. Rimane comunque il fatto che il futuro di CR7 è incerto. E sarà così fin quando il mercato non chiuderà la prossima estate.