Torino-Juventus streaming: come vedere il match su DAZN

0
120
Torino-Juventus, streaming e dove vederla in diretta tv su DAZN. Ecco i canali e le info utili per seguire il match dei bianconeri. Un derby da vincere a tutti i costi per la formazione bianconera, che non deve perdere punti per la volata in zona Champions. Ma Pirlo arriva a questa sfida davvero in grande emergenza. Verrà trasmessa in diretta streaming da DAZN. Telecronaca di Pierluigi Pardo con il commento tecnico di Massimo Donati. Già dallo scorso anno non è più disponibile su Dazn il mese di prova gratuito e così per chi vorrà vedere la partita sarà indispensabile attivare l’abbonamento mensile al prezzo di 9,99 euro. Il costo mensile del servizio è di 9,99 euro, e non sono previsti costi di attivazione né di disattivazione. Clicca qui per vedere la partita se hai già DAZN La partita sarà visibile anche su DAZN1, canale visibile per gli abbonati a Dazn anche sulla piattaforma Sky. Chi è in viaggio o non potrà vedere la partita in tv o su internet, potrà optare per la radio, con la radiocronaca prevista su Radio Rai 1. LEGGI ANCHE —>Ritorno di fiamma per un centravanti già passato dallo Stadium Nel Torino non mancherà Belotti in attacco e al suo fianco dovrebbe esserci Sanabria. In casa Juventus non mancano i problemi. Bonucci e Demiral sono positivi al Covid e dunque non potranno esserci. Non ci saranno nemmeno McKennie, Arthur e Dybala, multati e sospesi dalla società per aver organizzato una festa, non rispettando le regole anti-Covid. Danilo gioca a sinistra, a centrocampo dunque c’è Bentancur, con Kulusevski o Bernardeschi come esterno sinistro.
Kulusevski @Getty

Torino-Juventus le probabili formazioni

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Vojvoda, Mandragora, Rincon, Lukic, Ansaldi; Sanabria, Belotti. JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Kulusevski; Morata, Ronaldo.

Torino-Juventus streaming, dove vederla, streaming no Hesgoal. Sconsigliamo l’uso dei siti illegali di streaming, che propongono questi eventi dal vivo in modo illegale e offrono il più delle volte una qualità video e audio scarsa, oltre a venire periodicamente oscurati dalle autorità di polizia informatica per violazione del diritto di riproduzione. Tra i più utilizzati c’è il sito Rojadirecta molto noto ma con cui spesso si corre il rischio ti ritrovarsi con seri problemi ai pc con possibili virus e abbonamenti che si attivano a nostra insaputa con un semplice clic.