Juventus, tra Allegri e Allegria manca la “A” di Andrea (Pirlo)

0
117

Aumentano i rumors per vedere di nuovo Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus. Ma molto dipende dal giudizio di Agnelli su Pirlo.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri @Getty Images

Prima pagina della Gazzetta dello Sport dedicata a Massimiliano Allegri. Vuol dire tutto o niente. Di sicuro l’anticipazione lanciata da “Il Giornale” qualche giorno fa ha spiazzato tutta la stampa sportiva nazionale. Oggi la rosea è tornata sull’argomento Andrea Pirlo e Massimiliano Allegri. Pirlo sabato ha allenato la Juve in uno dei peggiori derby dell’era recente. Max nello stesso giorno ha passato qualche ora con Agnelli a Forte dei Marmi. Hanno parlato di calcio. La questione ora è capire se le strade dei due tecnici si incroceranno, se Agnelli chiederà all’amico Max di prendere in mano la Juve.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sirene inglesi per l’obiettivo bianconero

Allegri, si o no alla Juventus?

JuventusLa tentazione, senza dubbio, c’è. Allegri è deciso a tornare in panchina dopo due anni di pausa, alla Juve ha vinto tanto, è stimato da Agnelli. Da un certo punto di vista, sarebbe una mossa logica. Dall’altra, i rapporti con Pavel Nedved e Fabio Paratici andrebbero chiariti e ricostruiti. La certezza, al momento, è una soltanto. Le prossime partite – e la partita di domani in particolare – sono fondamentali per il futuro di Pirlo. L’obiettivo è così importante che nessuno può escludere decisioni drammatiche, compreso un clamoroso cambio di allenatore in corsa. Lo scenario è probabile al momento? No. Può diventare un argomento di gran- de attualità in caso di sconfitta col Napoli? Sì.