Calciomercato Juventus, Florentino smentisce tutto: cosa ha detto

0
209

Calciomercato Juventus, Florentino Perez ha smentito ufficialmente la possibilità di un ritorno di Cristiano Ronaldo al Real Madrid.

Real Juve Perez
Florentino Perez, patron del Real Madrid (Getty Images)

Calciomercato Juventus, in questi giorni il patron dei blancos, Florentino Perez, ha parlato più volte del futuro ma soprattutto del tema Super League, attualmente in stand by, ma non ancora definitivamente tramontata. Nelle sue varie interviste il presidente del Real Madrid ha trovato il tempo anche per dare importanti novità sul mercato, e proprio una su tutte è al centro dell’attenzione, il futuro del fantasista portoghese Cristiano Ronaldo. Parlando di CR7, Florentino ha smentito categoricamente un futuro – di nuovo – al Real Madrid dicendo che le voci su un suo possibile ritorno  “Sono solo del suo entourage e nient’altro”. 

LEGGI ANCHE >>> Perez: «Juve e Milan ancora in Super League. Ci hanno voluto uccidere»

Calciomercato Juventus, Florentino smentisce tutto: cosa ha detto

Cristiano Ronaldo, Juventus (Getty)

CR7 quindi rimarrà alla Juventus, o comunque non tornerà al Real Madrid, parla del presidente dei Merengues. La stagione è ancora in salita ma l’ottima vittoria di ieri sera ha ridato morale, nonostante un primo tempo ancora un po’ in sordina. CR7 non è riuscito ad arrivare al gol, giocando una partita di sacrificio ma certamente non al livello a cui ci ha abituato. Il portoghese è un paio di partite che non riesce più a trovare quella qualità realizzativa, manca poco ad arrivare in terza cifra. Il centesimo gol con la maglia della Juventus in neanche tre anni, son un record unico e prezioso che il portoghese vuole portare a termine al più presto.

LEGGI ANCHE >>> Agnelli, i presidenti della Serie A ora vogliono fargli causa

Certamente un suo futuro alla Juventus dovrà garantire anche nuove entrare. Un partner tecnico nel ruolo è ciò che in questo momento potrebbe far fare il salto di qualità ai bianconeri. Ancora troppo deficitari in quella posizione. Non è un caso che ieri sera a risolvere la partita con il Parma ci abbiano pensato i difensori, e il solito, splendido Cuadrado.