Pirlo può saltare dopo Firenze. Gli scenari in casa Juventus

0
349

Un risultato negativo della Juventus a Firenze potrebbe risultare fatale al tecnico bianconero. Con l’esonero di Pirlo inizierebbe la rivoluzione bianconera.

Juventus
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus @Getty

La panchina di Andrea Pirlo è molto meno stabile di quanto si possa credere. La situazione può precipitare da un momento all’altro e la società potrebbe prendere la palla al balzo. La rivoluzione è dietro l’angolo e non risparmierebbe nessuno. A tutti i livelli ci sarebbero scossoni. Come noto, anche la posizione di Andrea Agnelli è borderline con il cugino John Elkann che valuta il da farsi. Per Paratici e Nedved, invece, senza quarto posto il destino appare ormai segnato. La trasferta di Firenze, proprio per queste ragioni, rappresenta uno snodo cruciale.

LEGGI ANCHE >>> Ronaldo, Pirlo e Dybala: «Vi dico tutta la verità sulla Juventus»

Pirlo a rischio, non è il solo però

Allegri @Getty

Secondo quanto dice calciomercato.it, la Juve resta in una fase di attesa ma vaglia ancora il ritorno di Allegri, attualmente in cerca di nuovi lidi. Il toscano piace molto anche alla Roma e ai top club europei. In cima ai desideri di Agnelli resta Zinedine Zidane del Real Madrid, ad oggi ancora sospeso tra permanenza o addio. Infine, un altro nome caldo delle ultime ore è Hans-Dieter Flick, attuale allenatore del Bayern Monaco. A Pirlo, insomma, serve un miracolo e il fortino del Franchi non è il miglior posto dove recarsi a fare la guerra.