Calciomercato Juventus, come giocherà con Allegri: sorprese in attacco

0
628

Calciomercato Juventus, ormai ci siamo: Allegri è ad un passo. Con lui ci sarà rifondazione e tante, nuove, sorprese.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri @Getty Images

Calciomercato Juventus, Allegri è ad un passo dal ritorno. A fine stagione tutto verrà rivoluzionato, non solo partendo dalla panchina. Alcuni dei titolari di Pirlo potrebbero salutare. Fra questi ci potrebbero essere Alex Sandro, Buffon (ancora in dubbio il suo rinnovo), i due centrocampisti Ramsey e Rabiot e tutto l’attacco a parte Morata. Una rivoluzione totale, proprio seguendo la richiesta che il tecnico toscano fece alla dirigenza prima di andarsene. Ora Allegria inizia da “zero”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, lo “scippo” dell’ex allenatore: ora cambia tutto

Calciomercato Juventus, come giocherà con Allegri: sorprese in attacco

Lewandowski / getty Images

Una rifondazione che partirà da alcune certezze, i giovani già rodati alla De Ligt o Chiesa. Ma in attacco tutto potrebbe cambiare. Morata l’unico che potrebbe rimanere, almeno un altro anno in prestito. Dybala e Ronaldo sono invece in discussione, il portoghese non sembra rendere più come vorrebbe la dirigenza e il suo stipendio da 31 milioni pesa sul bilancio, una cessione è forse la cosa più sensata visto che la Juventus lo perderebbe diversamente a zero. Dybala anche, c’è possibilità di fare mercato, magari uno scambio. L’ultima suggestione per l’attacco avrebbe del clamoroso.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, lo “scippo” dell’ex allenatore: ora cambia tutto

Stando infatti alle ultime indiscrezioni Allegri avrebbe già indicato un attaccante dal palmares più che invidiabile come sostituto di CR7, si parla della stella del Bayern Monaco, Lewandowski. Il polacco potrebbe lasciare il Bayern Monaco che a quel punto investirebbe tutto sul giovane talento Haaland, già consolidato in Bundesliga. Un attaccante che verrà sicuramente affiancato da nuovi probabili acquisti. Se partissero sia Dybala che Ronaldo non è da escludersi l’acquisto di un altro attaccante, vedi Depay, occasione a zero in arrivo dal Lione: l’olandese ha tutte le carte per fare la differenza e regalare al nuovo allenatore grandi soddisfazioni.