Allegri, futuro alla Ferguson. La Juventus ha già trovato il suo manager

0
305

Sempre più voci portano al ritorno di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus. Il suo ruolo sarebbe centrale, avrebbe un gran potere.

Non ci sono spifferi di incontri con uomini bianconeri nelle ultime ore, però il suo nome è sempre più al centro delle discussioni sul futuro del club. Secondo la Gazzetta dello Sport tutti gli indizi portano a Max come sostituto di Andrea Pirlo. Diventerebbe il fulcro della rivoluzione targata Elkann che potrebbe coinvolgere parecchie poltrone, dai vertici della dirigenza fino al presidente Agnelli. Per Allegri sarebbe un ritorno da vincitore e con un ruolo alla Ferguson, con più voce in capitolo sulle questioni di mercato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Dembele si allontana: super scambio con il Psg

Il ritorno di Allegri alla Juventus

Sir Alex Ferguson – Getty Images

La rosea spiega che Allegri potrebbe essere solo il primo tassello. Di sicuro sarebbe una scelta condivisa tra i due cugini. L’ex tecnico è stimato da John e ha mantenuto un ottimo rapporto con Andrea, con cui si vede di frequente. Fu stato esonerato per scelta di Pavel Nedved e Fabio Paratici e alla base c’erano anche divergenze di mercato. Max aveva chiesto già all’epoca un profondo rinnovamento della rosa non condiviso dai due dirigenti. Quindi tornerebbe non solo con le stesse idee e con più poteri, come Ferguson allo United, ma forse anche per interfacciarsi con nuovi interlocutori.