E se Mandzukic e Nainggolan.. | Intervista a Lorenzo Lombardi per il suo romanzo

0
129

La nostra redazione ha intervistato Lorenzo Lombardi per l’uscita del suo thriller “E se Mandzukic e Nainggolan”

Da pochi giorni è uscito “E se Mandzukic e Nainggolan: un thriller a pentagoni bianchi ed esagoni neri“. Un romanzo targato Santelli editore, che si distingue dal panorama letterario per alcune caratteristiche dettagliatamente analizzate dall’autore del libro, Lorenzo Lombardi, che abbiamo contattato in esclusiva. Ecco le parole di Lombardi, che ringraziamo per la disponibilità e la cortesia dimostrata:

Il filo narrativo del romanzo comincia a partire dal rapimento della moglie di Lele Adani, la cui scomparsa genera sgomento e costernazione, e permette di spostare l’attenzione sulla descrizione di una città, Parigi, che è tutto il contrario di tutto. Il tempo lungo cui si dispiega la storia rappresenta una sorta di count-down, scandito dai vari capitoli che caratterizzano il romanzo. I primi capitoli, infatti, disvelano il finale della storia. Un modo nuovo di raccontare, per certi aspetti originali: un obiettivo raggiunto anche attraverso la messa in evidenza di due personalità molto forti come Mandzukic e Nainggolan. Due uomini capaci di assumersi con decisione le proprie responsabilità che avranno un ruolo non indifferente nello sbrogliare il bandolo della matassa. Il tutto con un linguaggio molto vicino al colloquiale: forse è proprio questo il segreto di quest’opera così mimetica alla realtà.”