Calciomercato Juventus, virata su Zidane: Allegri in stand-by

0
199

Calciomercato Juventus, virata decisa di Agnelli verso Zidane. Allegri in questo momento è in stand-by. Le ultime notizie 

torna allegri juventus
Allegri, Calciomercato (Getty Images)

Florentino Perez potrebbe regalare la carta ad Andrea Agnelli per rimanere il presidente della Juventus. Sarebbe decisa la virata verso Zidane infatti da parte della società bianconera. Sopratutto perché il Real Madrid non sembra voler continuare con il francese la prossima stagione. Non tanto per la mancanza di risultati in questa stagione, ma per un rapporto che dopo il secondo matrimonio, non è mai decollato.

Il retroscena di questa trattativa li rivela tuttomercatoweb, sottolineando come Massimiliano Allegri, al momento, e dopo un accordo praticamente trovato, sarebbe stato messo in stand-by dalla dirigenza della Juventus. Sopratutto da parte del massimo dirigente, che vuole portare a Torino Zidane, per farsi confermare come presidente dalla Exor. E, per farlo, ha bisogno del nome grosso. Quello che serve a riaccendere i cuori.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, il Psg chiama: la risposta spiazza i bianconeri

Calciomercato Juventus, Paratici rimane in bilico

Andrea Agnelli
Andrea Agnelli @Getty

In questo momento rimane in bilico la posizione di Paratici. Che stando a quanto scritto dal portale di calciomercato, alla fine della gara contro il Milan è stato visto dialogare con Nedved. L’attuale direttore sportivo voleva un cambio immediato in panchina con Tudor traghettatore fino al termine della stagione. Il vicepresidente invece voleva che venisse confermata la fiducia a Pirlo. Alla fine ha vinto il secondo, con Agnelli che ha deciso, la mattina seguente, di non cambiare.

E questo potrebbe anche dire che al termine della stagione il ruolo di Paratici potrebbe essere diverso. O addirittura che le strade potrebbero dividersi anche perché c’è un contratto in scadenza anche da rinnovare. Una situazione che appare comunque esplosiva. Ed è pronta a deflagrare in caso di mancata conquista della qualificazione alla prossima Champions League.