Juventus-Inter formazioni ufficiali: i bianconeri vogliono la qualificazione

0
143

Juventus Inter, formazioni ufficiali: questa sera i bianconeri dovranno vincere e sperare nella qualificazione. Tre punti fondamentali.

Pirlo / getty Images

Juventus Inter formazione ufficiale: i ragazzi di Pirlo non possono sbagliare. Il match point Champions mancato contro il Milan è la prova del nove che un altro errore, stasera, figurerebbe come definitivo ko. La qualificazione ora è difficile ma finché l’aritmetica non condanna, ancora possibile, proprio dopo la bella vittoria contro il Sassuolo, i ragazzi di Pirlo ci credono e dovranno necessariamente battere l’ex Conte (già laureato campione d’Italia) in casa. Non sarà semplice, pertanto i bianconeri dovranno uscire dalla sfida di questa sera a testa alta e con i tre punti in tasca, solo così si potrà sperare – ancora – nella qualificazione in Champions League, per scacciare gli spauracchi di un’annata problematica. Un derby d’Italia da un certo punto di vista cruciale.

LEGGI ANCHE >>> Sky strappa l’ok per il secondo pacchetto. Avrà 3 partite di Serie A

Juventus-Inter formazioni ufficiali: i bianconeri vogliono la qualificazione

Juventus Inter, Serie A (Getty)

Affrontare l’Inter, anche se già campione d’Italia, non sarà comunque semplice. L’ex Antonio Conte farà di tutto per vincere nello stadio che l’ha consacrato in Serie A, laddove vinse proprio con la Juventus. Stasera sarà nuovamente battaglia, i tre punti pesano come un macigno e saranno necessari per sperare nella qualificazione in Champions League.

Per questa partita fondamentale e l’ultima del campionato, l’appuntamento è alle ore 18.00. Pirlo schiererà la migliore rosa a disposizione. I tre punti saranno la priorità. Ecco, quindi, l’undici ufficiale che scenderà in campo stasera, all’Allianz Stadium di Torino:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lautaro, Lukaku.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, le parole di Commisso su Vlahovic

Tre punti fondamentali. Pirlo si affida ai soliti 11 e i ragazzi faranno di tutto per qualificarsi, ma bisognerà tenere in considerazione anche i risultati di Fiorentina-Napoli e Atalanta-Milan. Ma al di là del risultato la volontà è comunque quella di uscire stasera vittoriosi. Volontà stessa di Antonio Conte che non giocherà certo per un pareggio. Una battaglia, un derby d’Italia per concludere il campionato.