Calciomercato Juventus, cercasi attaccante: ci sono novità importanti

0
362

Calciomercato Juventus, cercasi attaccante. I bianconeri sognano ma c’è da fare i conti con le cessioni: novità importanti.

Dybala, Calciomercato Juventus (Getty)

Calciomercato Juventus, cercarsi attaccante disperatamente. La prossima stagione con o senza qualificazione Champions avrà a che fare con un intrigo non da ridere per la fase offensiva. Bisognerà risolvere non pochi problemi in attacco. Dybala è sempre sul trampolino di lancio, la sua destinazione sembra – ormai – altrove, arrivato quindi il capolinea con la maglia bianconera. Ma se la Joya partirà il reparto rimarrà – nuovamente – senza interpreti tecnici oltre al già confermato Cristiano Ronaldo e il dubbio Morata, che comunque verrà ancora tenuto in prestito per un anno.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ormai ci siamo: sarà un altro ex l’allenatore

Calciomercato Juventus, cercasi attaccante: ci sono novità importanti

Icardi / Getty Images

I bianconeri erano molto vicini ad Icardi ma ora il destino dell’argentino è di ritornare in Italia, in Serie A, ma alla Roma. La lupa vorrebbe poter sognare in grande regalando il primo colpaccio al neo allenatore José Mourinho. Il ritorno dell’ex capitano dell’Inter alla Roma chiuderebbe un altro tormentone e dunque il quesito diventa spontaneo, chi sarà il prossimo attaccante dei bianconeri? Piace sempre Moise Kean ma la Juventus non vorrebbe fare follie per riprenderlo, quindi ancora in forse il suo ritorno mentre l’opzione più concreta rimane quella di un parametro zero.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Inter, polemica per l’esultanza di Lukaku: cosa è successo

Stiamo parlando ovviamente di Depay del Lione che continua ad intrigare i bianconeri. Giocatore dalla fama internazionale e molto abile tecnicamente. Lui, probabilmente potrebbe ricoprire il profilo ideale che attualmente cerca la Juventus e la fattibilità dell’operazione a parametro zero un motivo in più per crederci. Ma basteranno tre attaccanti? Insomma i dubbi sono ancora tanti e ci sarà da lavorare in questo senso.