Pirlo e Allegri faccia a faccia. Juventus, imbarazzo a “La Partita del Cuore”

0
384

Pirlo sente di aver dato il la ad un progetto sportivo importante. Agnelli e la Juventus però non hanno deciso sulla sua riconferma.

Juventus
Andrea Pirlo (Getty)

E’ un lunedì di lavoro alla Continassa e di riunioni, come sempre. Ma questa volta non potranno essere rimandate le decisioni definitive. Domani si disputerà “la partita del cuore”, l’evento benefico allo Stadium che vedrà coinvolti contemporaneamente sia Pirlo che Agnelli, Nedved ed Elkann. E’ un’occasione che con la Juve c’entra poco, ma che vedrà i protagonisti con idee chiare e comunicazioni avvenute. La cosa clamorosa è che sarà presente anche Massimiliano Allegri. Una decisione immediata, pertanto, non può essere presa per evitare clamorosi imbarazzi.

LEGGI ANCHE >>> Zidane alla Juventus, calciomercato | Fissato il SUMMIT decisivo

Pirlo, futuro da decifrare

Simone Inzaghi Allegri juve

Il portale calciomercato.com spiega che se una decisione è già stata presa, non è ancora stata comunicata ad Andrea Pirlo. Forse nemmeno a Fabio Paratici. Perché, al di là del tormentone che vede il club bianconero insistere sul fatto che non possono essere le ultime due partite della stagione a cambiare la decisione sul futuro dell’allenatore, prima di Bologna-Juventus non è arrivata una dichiarazione del dirigente bianconero. Nessuna che potesse confermare Il Maestro anche per la prossima stagione indipendentemente dalla qualificazione in Champions. Ed Allegri, Simone Inzaghi, Gattuso e Sinisa sono lì pronti…