Morata, serata da incubo in Nazionale. Cosa è successo

0
344

Morata e Cristiano Ronaldo fischiati al Wanda Metropolitano di Madrid durante Spagna-Portogallo. Beccato anche il tecnico Luis Enrique.

Se qualcuno avesse dei dubbi su come verrebbe trattato Alvaro Morata al rientro all’Atletico Madrid, ieri sera sono stati fugati. Il calciatore, cresciuto nella cantera dei blancos e ora di proprietà dei colchoneros, ha ricevuto un trattamento umiliante dai suoi vecchi fan. Era infatti impegnato con la Spagna nell’amichevole del Wanda Metropolitano contro il Portogallo. Una serie di errori sottoporta, su tutti il palo colpito nei minuti finali della partita, ha scatenato le critiche dei tifosi spagnoli. Anche qualche coro contro di lui, da parte verosimilmente dei sostenitori dell’Atletico Madrid, club tuttora proprietario del suo cartellino.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, ansia Bonucci: cos’è successo in Nazionale | Si è temuto il peggio

Morata e Cristiano Ronaldo beccati

Calciomercato Juventus

Nel mirino pertanto innanzitutto Morata, che ha fallito alcune facili occasioni (una traversa a porta spalancata nel finale) e che ha ricevuto cori di scherno. Non è andata meglio a Cristiano Ronaldo, per i trascorsi al Real Madrid. Ma nemmeno al Ct della Spagna Luis Enrique, per lo stesso motivo, ma legato al passato al Barcellona. I due calciatori della Juventus, però, sono stati quelli maggiormente presi di mira.