Galeone: «Come sarà la Juventus di Massimiliano Allegri»

0
394

Galeone parla della Juventus di Max Allegri e lancia un’indiscrezione di mercato: «Per il suo gioco l’ideale sarebbe Dusan Vlahovic della Fiorentina».

«Max sarà sempre lo stesso. È un livornese, non cambia. Lui non va mai in difficoltà. E se ci va, s’inventa sempre qualcosa. È il migliore in assoluto nel leggere le partite». Parola di Giovanni Galeone, che per Massimiliano Allegri è molto più che un ex allenatore. È un padre calcistico. Un grande amico. Oggi la sua intervista su Tuttosport sta facendo il giro del web. «Come sapete, non ho mai amato moltissimo la Juventus. Proprio per questo mi piace la figura che ha fatto richiamando Max… Ammettere gli errori non è mai semplice per nessuno, figurarsi per una delle famiglie più importanti d’Italia. Ma è anche sintomo di intelligenza. Allegri era stato allontanato per divergenze tecniche, non a caso dopo di lui sono andati via Mandzukic, Emre Can, Matuidi e Khedira…».

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, assist di Ancelotti: può arrivare il brasiliano

Galeone e la Juventus di Allegri

Calciomercato Juventus

«Adoro Vlahovic e per Allegri è ideale» ha aggiunto l’ex tecnico del Pescara, che poi si sofferma anche su altro. «Con Max è più facile vincere subito, ma riuscirci stavolta non sarà scontato – chiude Galeone -. Lo aspetta un lavoro simile a quello del primo anno al Milan. Sarà un bellissimo campionato, con tanti allenatori importanti: Max, Gasperini, Pioli, Inzaghi… E poi i ritorni di Mourinho e Spalletti. Mi piacerebbe rivedere anche Mazzarri».