Lippi giura amore alla Juventus: «Torno? Sempre disponibile»

0
395

Marcello Lippi chiaro: «Non voglio più fare l’allenatore. Ma sono a disposizone della Juventus se volesse un direttore tecnico o un supervisore».

Lippi«Ho sempre detto che l’allenatore non voglio più farlo. Se invece ci fosse, come ci può essere, la possibilità di fare il direttore tecnico, o supervisore tecnico allora potrei. Io alla Juventus? Bisogna che qualcuno chiami ma nessuno mi ha chiamato per ora». Marcello Lippi non chiude le porte ad un clamoroso ritorno alla Juventus. Anzi, rilancia clamorosamente perché vorrebbe coronare il sogno di tornare alla Vecchia Signora. Del resto lui è l’ultimo ad aver vinto un trofeo europeo in bianconero. E’ passata ormai un’eternità.

LEGGI ANCHE >>> Gosens alla Juventus? Calciomercato: c’è lo scambio con contropartita

Lippi e il legame con la Juventus

Intervistato da Rai Sport  ha così parlato così di un suo possibile ritorno alla Juventus, ipotesi che farebbe felici molti nostalgici. Un ricordo su tutti, per i tifosi, è ovviamente l’immagine che lo vede alzare la Champions League nel 1996. Con la quale da allenatore Lippi è riuscito a vincere anche per cinque volte il campionato. Logico che un uomo di calcio come lui sia entrato di diritto nella storia del club. Dopo l’esperienza, anche questa vincente, come ct dell’Italia ai mondiali 2006 e le ultime esperienze in Cina Lippi ha preso una importante decisione.