Vlahovic, la Juventus lavora in silenzio. Ma c’è concorrenza

0
149

Vlahovic è l’attaccante che la Juventus vorrebbe portare al centro della prima linea bianconera. Il Milan, però, è in pressing sul calciatore.

Oltre ad Alvaro Morata ci sarà da dare la caccia ad un altro centravanti, sembra essere questa la volontà del nuovo tecnico bianconero. E sembra esserci in vista un vero e proprio ballottaggio visto che le alternative in attacco sono Dusan Vlahovic e Mauro Icardi. Il gioiello della Fiorentina vale almeno 50-60 milioni e i viola per ora non sembrano intenzionati a cederlo. Icardi invece non è un titolare fisso nel Psg, è un giocatore che conosce benissimo la serie A. Potrebbe magari rientrare in uno scambio che vedrebbe invece Ronaldo finire nella squadra francese. Tuttosport, però, questa mattina lancia un monito ben preciso per il bomber serbo.

LEGGI ANCHE >>> Marotta, scelta clamorosa all’orizzonte. Cosa succede all’Inter

Vlahovic, c’è anche il Milan

L’operazione a cui si è sottoposto Ibrahimovic, ma soprattutto i tempi di recupero previsti, hanno fatto tirare un sospiro di sollievo al Milan. Lo stop non sarà, almeno sulla carta, così lungo ma serve un centravanti titolare. Ovviamente il 21enne serbo della Fiorentina, reduce da un campionato da 21 gol, fa gola e se Ibra avesse deciso di lasciare il Milan, Maldini si sarebbe gettato anima e corpo sul viola. Il muro di Commisso, però, spaventa tutti. I 60 milioni richiesti sono tanti, per il Milan, così come per la Juve, l’altra big del nostro calcio ad aver messo nel mirino Vlahovic.