Locatelli alla Juventus, ecco la formula che proporrà Cherubini

0
201

Oggi l’incontro tra Cherubini e Carnevali, ad del Sassuolo. La Juventus vuole indirizzare l’affare Locatelli con una formula già rodata.

«Per Locatelli fino a questo momento abbiamo ricevuto solo richieste dall’estero. Con la Juventus ci vedremo nei prossimi giorni per parlare di lui. Ma anche dei nostri e dei loro giovani». Quel “presto” in realtà corrisponde a oggi, quando l’amministratore delegato del Sassuolo vedrà Federico Cherubini. La Gazzetta dello Sport spiega che il centrocampista azzurro è la prima scelta di Massimiliano Allegri per rinvigorire la mediana bianconera. La prima parte della dichiarazione contiene una mezza verità. Per il riccioluto Manuel si sono effettivamente già fatti avanti diversi big club europei (Psg, City, Real e Borussia) mentre la Juventus non ha ancora presentato un’offerta ufficiale. Cosa che però è intenzionata a fare domani, con l’obiettivo di indirizzare l’affare verso la conclusione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, la formazione ideale di Allegri secondo Tuttosport

Locatelli, formula e contropartita

Tra gli argomenti al centro del summit ci sarà la formula dell’eventuale accordo. Incassato già il gradimento di Locatelli, i bianconeri, nonostante le resistenze dei neroverdi, vorrebbero ripetere l’operazione Chiesa: prestito biennale a cifre contenute; diritto di riscatto che diventa facilmente obbligo da pagare a lunga scadenza; una serie di bonus non difficili da raggiungere. Locatelli viene valutato circa 40 milioni di euro, ma l’inserimento di eventuali contropartite (Dragusin in pole) potrebbe far abbassare le pretese del Sassuolo.