Calciomercato Juventus, sacrificio Dybala | Scambio in Premier League

0
1079

Calciomercato Juventus, possibilità di scambio per arrivare all’obiettivo: possibile colpo in Premier League per i bianconeri

Calciomercato Juventus
Dybala ©️Getty Images

Si muove la Juventus. E lo fa tenendo anche e soprattutto conto delle questioni interne. Soprattutto a quelle relative ai rinnovi, con uno in particolare – nonostante i colloqui siano già cominciati – che ancora è arrivato. Paulo Dybala infatti ancora non ha messo nero su bianco. E il suo contratto in scadenza nel 2022 fa paura alla società bianconera. Il timore di perderlo a parametro zero rimane alto. Ma ci sarebbe, secondo todofichajes, una nuova opportunità che arriva dalla Premier League.

Mettiamo le cose in chiaro: Massimiliano Allegri, in vacanza ad Ischia, vorrebbe tenere la Joya, che con lui si è espresso a livelli altissimi. Ma sa bene, il tecnico livornese, di non poterlo mantenere in rosa qualora il rinnovo non arrivasse. E allora come detto si apre la possibile opportunità in Premier League.

LEGGI ANCHE: Svolta nel calcio europeo: la decisione ufficiale della Uefa

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, l’agente: “Vuole rimanere in bianconero”

Calciomercato Juventus, Dybala per arrivare a Bernardo Silva

Bernardo Silva©️Getty Images

Si guarda in casa Manchester City. Dove Bernardo Silva sarebbe in uscita dalla squadra di Guardiola. Il calciatore, che sta disputando un buon Europeo con il suo Portogallo, è valutato dai Citizens 60 milioni di euro. Più o meno la stessa cifra di Dyaba. Ed ecco che di conseguenza si potrebbero aprire le porte per uno scambio alla pari – o quasi – che vada a sistemare la situazione di entrambi i club.

Al momento non si parla di una vera e propria trattativa. Ma dell’inizio di un abboccamento che potrebbe portare sicuramente a qualcosa di più interessante nello spazio di qualche settimana. Il fatto che ancora si stia giocando e la stagione praticamente non è mai finita, blocca un po’ tutte le operazioni di mercato importanti. Ma c’è tempo. Sicuramente.