Calciomercato Juventus, pazza idea: super scambio per Gosens

0
866

Calciomercato Juventus, super scambio per Gosens: le ultime mosse di Cherubini. Si infiamma il mercato bianconero

Calciomercato Juventus Gosens | Importantissime novità sul fronte calciomercato per la Juventus. Dopo una fase di immobilismo, Cherubini è pronto a chiudere per un paio di colpi; a Sportitalia Mercato Michele Criscitiello ha fatto il punto della situazione, svelando alcuni particolari piuttosto interessanti, che riguardano non solo Robin Gosens, ma anche Gianluca Frabotta, il cui trasferimento al Genoa non è più a un passo come appariva qualche giorno fa.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, altro tradimento al Milan | Allegri vuole Kessie

Ecco le parole di Criscitiello: “Oggi in molti hanno riferito: il Genoa ha preso Frabotta dalla Juventus. Il Genoa avrebbe un accordo di massima con la Juventus, ma non ha  un accordo con il calciatore e con il suo entourage, ovvero con Vigorelli e con il suo staff. Oggi ( ieri, ndr) è il compleanno di Frabotta, Frabotta ha chiamato il suo agente e gli ha detto: ‘Ma vado al Genoa?’. Lui ha risposto: ‘No, fatti il compleanno, festeggia, ma guarda che tu non sei ancora del Genoa, non c’è nessun tipo di accordo.”

Calciomercato Juventus, scambio per Gosens | Frabotta sul piatto

Criscitiello ha poi continuato: ” Perché è accaduto questo? La ragione è da ascrivere al fatto Preziosi voleva chiudere, ma non ha chiuso. C’è da segnalare un inserimento dell’Atalanta; Giovanni Sartori in questi giorni ha chiamato il procuratore di Frabotta per chiedere se c’era la possibilità di fare questa operazione, perché in tutto ciò la Juventus è interessata a Gosens e potrebbe inserire il giovane esterno in un’eventuale trattativa per il tedesco”.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, sacrificio Dybala | Scambio in Premier League

Ricordiamo che l’Atalanta per Gosens chiede almeno 40 milioni di euro: il tedesco fa gola anche ad altre big come Inter e Barcellona. La Juve, dal canto suo, potrebbe sfruttare proprio i buoni rapporti con gli orobici per piazzare la zampata decisiva: molto dipenderà dall’inserimento di contropartite tecniche. Seguiranno aggiornamenti.