Ronaldo Juventus, calciomercato: il suo addio cambia tutto | Svolta in attacco

0
204

Calciomercato Juventus, Ronaldo decide tutto: il sostituto del portoghese arriva dalla Serie A. Lo scenario

Cristiano Ronaldo
Ronaldo | Getty Images

Che il capocannoniere della scorsa Serie A possa rappresentare un problema, beh, non lo si può certo dire; situazione paradossale quella di Cristiano Ronaldo che, sotto la gestione Pirlo, non è riuscito a risultare decisivo nelle partite più importanti, quelle, cioè, nelle quali il portoghese era solito fare la differenza. L’Europeo sembra aver smentito questo scenario, ma la sensazione è che il lusitano abbia le valigie pronte: i segnali che ha lanciato sono inequivocabili, e sono stati recepiti dalle parti di Torino. Allegri non si strapperebbe i capelli laddove Cr7 dovesse alla fine restare in bianconero, ma se potesse decidere, farebbe a meno di lui: perché? Presto detto: Max vuole creare una squadra che graviti attorno ad un 9 puro, ruolo che il cinque volte pallone d’oro non ha mai ricoperto nella sua carriera.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, colloqui in corso | Pronto un super contratto

Se a ciò si aggiunge il fatto che i 31 milioni di euro che Ronaldo percepisce, oggi come oggi, non hanno la stessa valenza di qualche anno fa, alla luce delle note vicissitudini finanziarie, e che fisicamente l’ex Real non sembra essere più quello di qualche anno fa ( legittimamente), la decisione della Juve appare tutt’altro che priva di senso. Ma al momento di offerte all’orizzonte, neanche l’ombra: si deciderà dopo l’Europeo, chiaramente. Con lo United e il Psg ci sono stati abboccamenti, ma nulla più: sarà il bomber a decidere la sua destinazione e non viceversa, come ha espresso chiaramente a più riprese.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, il vice di Szczesny sarà argentino

Calciomercato Juventus, Vlahovic il dopo Cr7 | Contatti avviatiCalciomercato Juventus

Cherubini, di certo, non si farà trovare impreparato: come riporta il quotidiano “Tuttosport“, la pista più calda per il sostituto di Ronaldo è quella che porta a Dusan Vlahovic, che la Fiorentina, però, valuta non meno di 60 milioni di euro. Sono attesi contatti tra le parti la prossima settimana, ma al momento una vera e propria trattativa non è stata ancora imbastita: una formula “alla Chiesa” non è da trascurare.

Leggi anche –> Ramsey, addio Juventus: calciomercato, il maxi scambio è servito

Quello del serbo è un profilo che intriga, ma non è l’unico attenzionato dal CFO bianconero, che valuta attentamente anche la situazione concernente Mauro Icardi e Gabriel Jesus: l’ipotesi prestito è quella più congeniale, ma al momento non si segnala nessun tipo di apertura. Se ne riparlerà più in là, quando verosimilmente Cr7 avrà sciolto le riserve sul suo futuro.